Home Cronaca Cronaca Macerata

14 enne scomparsa da Comunità ritrovata nel fermano

0
CONDIVIDI

Nell’ambito dell’attività info-investigativa che il Commissariato PS di Civitanova Marche esplica quotidianamente, anche in materia di tutela di minori e che, in questi ultimi mesi, ha portato peraltro a concreti risultati in termini di arresti, perquisizioni, denunce, Fogli di Via, ottenendo il plauso da parte dell’opinione pubblica e riducendo drasticamente ogni forma di illegalità che attanagliava il locale tessuto sociale, gli uomini del Commissariato di P.S. di Civitanova Marche, coordinati e diretti dal Commissario Capo Dr. Lorenzo Sabatucci , in tale contesto di massimo sforzo operativo, a seguito di denuncia da parte della Comunità “Casa di Zoe” di Porto San Giorgio (FM) relativa alla scomparsa di una minore di origine tunisina di anni 14 ivi ospitata, hanno iniziato una serrata attività di indagine finalizzata a rintracciare la giovane.

Dopo varie indagini tecniche ed operative consistite in appostamenti, accertamenti e tra l’altro analisi dei dati dei telefoni cellulari, è iniziata una corsa contro il tempo al fine di evitare che la ragazza, considerata la minore età, potesse essere avvicinata da malintenzionati e subire pregiudizi per la propria incolumità.

Gli indizi raccolti dall’attività investigativa hanno consentito in tempi rapidi di rintracciare la minore tunisina, la quale, constatate le  buone condizioni  di salute, veniva affidata al servizio sociale e assicurata presso una idonea  struttura di accoglienza per minori.

 

L’ efficace e rapida attività investigativa ha evitato quindi il definitivo allontanamento della ragazza scongiurando pericoli per la sua salute.

Il ritrovamento della minore è avvenuto solo poche settimane dopo una analoga positiva attività di rintraccio di altre due minorenni allontanatesi da strutture di accoglienza.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here