Home Cronaca Cronaca Macerata

Appalti truccati, 16 indagati nel maceratese

0
CONDIVIDI
Finanza

Maxi operazione della Procura Generale della Repubblica in merito ad un grosso giro di appalti truccati nella zona del Maceratese.

Gli inquirenti ipotizzano per i 16 indagati, che inizialmente erano 31, i reati di turbativa d’asta, corruzione, falso e evasione fiscale. Tra di loro risulta anche un ex finanziere attualmente in congedo.

I comuni interessati da questa retata sono Macerata, Pollenza, Grottazzolina, Porto San Giorgio, Cupramontana, Castignano, Porto Sant’Elpidio, Gagliole, Camerino, Senigallia, Mogliano e Tolentino. Il giro di affari di questa malavita nel campo delle gare d’appalto avrebbe mosso ben 26 milioni di euro. Si attendono le memorie difensive degli imputati per fare maggiore chiarezza.

 

fc

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here