Home Sport Sport Ascoli Piceno

Ascoli-Empoli 1-2, la corazzata azzurra batte il Picchio

0
CONDIVIDI
I tifosi dell'Ascoli al Del Duca

Sconfitta con onore per l’Ascoli Picchio che cede per 1-2 in casa contro l’Empoli, una delle corazzate della serie cadetta.

Azzurri subito in vantaggio con Krunic che batte immediatamente Gabriel dopo appena ’15 minuti. L’ex genoano Ninkovic raddoppia sempre per i toscani con il Picchio che la riapre alla mezz’ora del secondo tempo senza però riuscire a pervenire al pareggio.

fc

 

ASCOLI (3-5-2): Lanni; De Santis, Padella, Gigliotti; Mogos (19’ st Clemenza), Bianchi, Buzzegoli, Addae (1’ st Carpani), Martinho; Lores Varela (38’ pt Ganz), Monachello. A disp. Venditti, Agazzi, Castellano, Pinto, D’Urso, Baldini, Perri, Kanoute, Mignanelli. All. Cosmi.

EMPOLI (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Vaseli, Maietta, Pasquali; Bennacer (44’ st Luperto), Castagnetti, Krunic; Zajc (33’ st Lollo); Caputo, Dommarumma (16’ st Ninkovic). A disp. Giacomel, Traore, Rodriguez, Polvani, Untersee, Imperiale. All. Andreazzoli.

ARBITRO: Pezzuto di Lecce

RETI: 15’ pt Krunic (E), Ninkovic (E), 31’ st De Santis (A).

NOTE: ammoniti Krunic (E), Addae (A), Castagnetti (E), Krunic (E), De Santis (A). Spettatori 4.448 (2.678 abbonati) per un incasso di 32.049,90 € (19.774,00 € quota abbonati). Rec. 4’ pt, 3’ st.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here