Home Sport Sport Ascoli Piceno

Ascoli-Perugia 2-2, botta e risposta al Del Duca

0
CONDIVIDI
Tifosi dell'Ascoli

L’Ascoli trova un punto d’oro riacciuffando un pari insperato dopo un doppio svantaggio contro il Perugia.

Al ’17 del primo tempo bomber Cerri gela il Del Duca e porta in vantaggio i Grifoni. Il Picchio reagisce subito e perviene al pari al ’32 con Addae.

Gli ospiti continuano a macinare occasioni raddoppiando sempre con il proprio alfiere al 20 del secondo tempo ma dopo appena un minuto di gioco D’Urso pareggia per il finale 2-2.

 

fc

ASCOLI (3-5-2): Agazzi; Padella, Gigliotti, Cherubin; Mogos, Addae, D’Urso, Kanoute, Mignanelli (10’ st Florio); Lores Varela (28’ st De Feo),  Monachello (39’ st Ganz). A disp. Lanni, De Santis, Rosseti, Mengoni, Parlati, Castellano, Clemenza, Baldini, Perri. All. Cosmi.

PERUGIA (3-5-2): Leali; Volta, Belmonte, Magnani; Mustacchio, Colombatto, Bianco (23’ st Gustafson), Diamanti (35’ st Buonaiuto), Pajac (24’ st Terrani); Cerri, Di Carmine. A disp. Santopadre, Nocchi, Zanon, Gonzalez, Achy Boyou, Del Prete, Kouan, Germoni. All. Breda.

ARBITRO: Pezzuto di Lecce.

RETI: 17’ pt e 20’ st Cerri (P), 32’ pt Addae (A), 21’ st D’Urso (A).

NOTE: Prima della gara ricordati i 4 Angeli di Appignano tragicamente scomparsi 11 anni fa. Ammoniti Bianco (P). Al 13’ st allontanato dalla panchina il responsabile dell’area tecnica del Perugia Goretti per proteste. Spettatori 5.706 (2.678 abbonati) per un incasso di 45.383,40 € (19.774,00 € quota abbonamenti). Rec. 2’ pt, 4’ st.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here