Home Sport Sport Ascoli Piceno

Ascoli Picchio, Felicioli “Esordio emozione stupenda”

0
CONDIVIDI
Tifosi dell'Ascoli
Tifosi dell'Ascoli
Tifosi dell’Ascoli

ASCOLI PICENO 23 OTT.  Dopo la vittoria esterna sul Cittadella, è stato il difensore Gian Filippo Felicioli a commentare l’exploit del Tombolato e il suo esordio in campionato con la maglia bianconera: “E’ stata un’emozione stupenda e sono felicissimo che sia coincisa con una grande vittoria contro un’ottima squadra, che gioca un buon calcio. Speravo in un esordio con vittoria ed è accaduto, quindi sono doppiamente felice. Ora bisogna solo continuare così. Col Cittadella siamo stati bravi a non scomporci nei momenti in cui siamo andati un po’ in sofferenza e bravi anche a tenere il risultato fino alla fine”.

 

Il difensore di Fiuminata ha parlato anche dell’intesa coi compagni di reparto e con Mignanelli, out per infortunio:

 

“Mi hanno aiutato tantissimo tutti, Mengoni in modo particolare, praticamente mi guidava in campo e i suoi consigli sono stati fondamentali per far sì che potessi offrire una buona prestazione. A fine gara Mignanelli mi ha scritto un messaggio per farmi i complimenti; siamo molto amici, abbiamo un bellissimo rapporto nonostante la concorrenza dovuta allo stesso ruolo in campo. Col modulo di ieri mi sono trovato molto bene, ma le scelte tattiche spettano esclusivamente al Mister; c’è un gruppo che si mette a disposizione costantemente del tecnico e cerchiamo di mettere in pratica quello che ci richiede e che proviamo in settimana. Quando hai una squadra come la nostra con tanti calciatori di qualità è facile adattarsi a più sistemi di gioco”.

 

L’ultimo pensiero è rivolto alla sfida di martedì sera con la Salernitana:

“Intanto speriamo che la vittoria di ieri sia l’inizio di una lunga serie di risultati positivi, venivamo da un periodo in cui avevamo fornito sempre ottime prestazioni, ma i risultati non lo dimostravano perché non abbiamo raccolto per quanto seminato. Sicuramente martedì sarà una partita molto tosta contro una grande squadra, abbiamo poco tempo per ricaricare le pile ma sono sicuro che faremo una bella prestazione, il pubblico sarà il nostro uomo in più”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here