Home Cronaca Cronaca Ancona

ATTIVITA’ DI CONTROLLO DELLA POLIZIA NEL WEEKEND

0
CONDIVIDI

polizia_stradale_posto_blocANCONA. 29 APR. Nell’ambito dei servizi di controllo organizzati durante il fine settimana, gli agenti della Volante del Commissariato di P.S. di Senigallia, sono stati impegnati in molteplici attività, soprattutto legate al movimento serale.

In particolare sono stati effettuati una serie di controlli sia lungo la Ss16 adriatica che in prossimità del centro della città. Durante tali attività sono state identificate 173 persone, alcune delle quali anche pregiudicati, ed inoltre sono state controllate 86 veicoli.

Varie sono le violazioni al codice della strada rilevate. In particolare nel corso di un controllo effettuato in via XX settembre, gli agenti notavano un veicolo con a bordo dei giovani. Decidevano di fermare l’auto ed identificare il conducente. Al momento del controllo il giovane appariva piuttosto agitato e cercava di accelerare le procedere del controllo. A quel punto gli agenti del Commissariato approfondivano le verifiche ed accertavano che il giovane, B.S., originario di Macerata, era in possesso di poco più di 3 grammi di marijuana in relazione alla quale dichiarava di farne uso personale.

 

Per tale motivo gli veniva ritirata la patente di guida e segnalato in Prefettura per avviare le verifiche circa la permanenza dei requisiti psico-fisici per il mantenimento della patente.

Inoltre sabato sera gli agenti sono stati impegnati a dirimere un acceso diverbio, nella zona della Rocca, dove era stata segnalata la presenza di due uomini piuttosto alterati.

Giunti sul posto, i poliziotti identificavano i due, un italiano ed uno straniero che discutevano per un presunto debito in denaro non onorato. I due poi si tranquillizzavano e trovavano un accordo.

Durante la notte, anche al fine di mantenere sempre alta l’attenzione sul fenomeno, sono state controllate alcune giovani donne, soprattutto dell’est Europa, dedite alla prostituzione lungo l’Adriatica, risultate comunque regolari in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here