Home Cronaca Cronaca Ancona

AUTISTA BUS CON CLANDESTINI MORTI ANDRA’ A PROCESSO AD ANCONA

0
CONDIVIDI

ancona-portoANCONA. 22 FEB. Georgios Seiranidis, 44 anni, uno dei due autisti greci del pullman con 17 migranti afghani, sbarcato lo scorso 23 giugno in porto, verrà processato con rito abbreviato, il 13 marzo davanti al Gup di Ancona.

L’uomo è accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e omicidio colposo in conseguenza dei trattamenti inumani subiti le accuse a carico dell’autista. Nell’occasione due afghani morirono per un colpo di calore, mentre un terzo versa tuttora in gravi condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here