Home Cronaca Cronaca Ancona

Autotrasporto: 500 giovani ammessi al finanziamento patenti

0
CONDIVIDI
Camion

ANCONA 28 AGO. Elvio Marzocchi presidente di Confartigianato Trasporti Marche comunica che il ministero dei Trasporti ha pubblicato il DM numero 94 del 10 agosto 2017 che rende nota la prima graduatoria dei candidati (500) ammessi al Progetto giovani conducenti per l’autotrasporto merci.

Nuova concreta tappa per il progetto promosso dal ministero dei Trasporti per incentivare l’avvio dei giovani alla professione di conducente di veicoli industriali. Chiusa la fase di presentazione delle domande e di interlocuzione per quelle incomplete, arriva ad agosto la prima graduatoria dei candidati ammessi al contributo.

Il ministero dei Trasporti precisa che sono giunte 2511 domande, di cui 2202 ritenute valide. La prima graduatoria comprende 500 persone, che possono così accedere alla fase uno del progetto, che consiste nell’acquisizione della Carta di Qualificazione del Conducente per trasporto merci o alla patente C o D/E. Questi candidati che sono quindi ammessi al percorso formativo, debbono ora accettar ed in considerazione della concomitanza del periodo estivo, il decreto differisce i termini per lo svolgimento delle procedure di accettazione da parte dei candidati ammessi. Ora ovviamente, sottolinea Gilberto Gasparoni segretario di Confartigianato Trasporti Marche, si è in attesa di altri DM per la restante graduatoria degli ulteriori 1.700 giovani, di cui diversi delle Marche ammessi ai benefici.

 

In proposito Confartigianato ricorda che il Comitato centrale dell’Albo Autotrasportatori ha aumentato lo stanziamento fino a 4 ml€ per consentire l’accesso alle agevolazioni per tutti i richiedenti, grazie anche al successo dell’iniziativa che in poche settimane ha superato le 2500 richieste, a fronte delle 500 previste.

Il programma Giovani Conducenti offre un contributo per i giovani che avviano la procedura per conseguire le patentati superiori o la CQC. L’invio delle domande di contributo è iniziato il 27 aprile 2017 ed è durato fino al 19 maggio.

L’accesso al programma era riservato alle persone residenti in Italia e già in possesso di patente B che hanno tra 18 e 29 anni. Il contributo individuale copre l’80% delle spese sostenute per conseguire le patenti superiori e la CQC. Per Confartigianato Trasporti è un grande successo che permetterà di inserire 2.200 giovani con stage all’interno delle aziende di autotrasporto per assumerli successivamente dato che nel settore si è alla ricerca di autisti .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here