Home Cronaca Cronaca Ancona

Baraccola, scoperto deposito di merce rubata

0
CONDIVIDI
Polizia

ANCONA 15 APR. Scoperto dagli agenti delle Volanti il punto di smistamento della refurtiva rubata e pronta ad essere immessa sul mercato nero.

Dopo il ritrovamento in via Angelini degli attrezzi trafugato alla ditta publineon, ieri un nuovo e ancora più ingente ritrovamento di prodotti il cui valore si aggira intorno a migliaia e migliaia di euro. Gli Agenti durante il controllo del territorio notavano alcuni strani oggetti che spuntavano tra la vegetazione di un campo che si trova a ridosso di capannoni industriali e commerciali.
Tra il fitto canneto i poliziotti non credendo a quello che stavano vedendo rinvenivano decine di scatoloni pieni zeppi di addobbi natalizi di varie forme e colori, numerosi alberi di Natale sintetici in scatola ti, centinaia di accessori per tende e tappezzeria, matassine di cavi in acciaio, stoviglie in cranica imballato, una preziosa lampada di desainer con il cartellino e il prezzo stampato, teli x coprire le piscine e infine centina di maschere della befana in plastica.

In prossimità di un fossato poi, tra le sterpaglie e le frasche vi erano dei costosi e nuovi attrezzi da lavoro : trapani elettrici, smerigliatrici, frullini e avvitatori, tutti custoditi dentro le originali valigette. Una sorta di area di stoccaggio quella scoperta dalle Pantere della Questura , un nascondiglio naturale dove scaricare la merce rubata in esercizi commerciali. Subito scattavano le indagini e molta merce veniva restituita ai legittimi proprietari che ne avevano denunciato il furto. Continuano i controlli per scoprire la provenienza dei prodotti rinvenuti e soprattutto le indagini sono a 360 gradi per dare un volto e un nome agli autori dei furti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here