Home Sport Calcio Dilettanti Marche

BATTUTA D’ARRESTO PER LA RECANATESE CHE VIENE FERMATA IN CASA DALLA FOLGORE FALERONE PER 1-2

0
CONDIVIDI

recanatese-allenamMACERATA. 10 AGO. Battuta d’arresto della Recanatese che cede tra le mura amiche ad una Folgore Falerone che al “Tubaldi” ha confermato di essere compagine quadrata ed attrezzata per essere protagonista nel prossimo campionato di Eccellenza.

Basta dare uno sguardo alle formazione allenata da Cuccù per rendersi conto della qualità della squadra fermana.

Prima del fischio iniziale c’è stata la gradita ed illustre visita del direttore sportivo del Milan, Ariedo Braida, che si è soffermato con dirigenti e squadra per un in bocca al lupo in vista dell’imminente inizio di stagione. Insieme al ds dei rossoneri c’erano anche Roberto Patrassi, membro della Commissione della LND per gli impianti in erba artificiale e mister Augusto Gentilini, ex trainer dell’Ancona ed attuale allenatore della nazionale under 16 dilettanti.

 

Nella Recanatese sono ancora indisponibili Cianni, Allegrini, Moriconi, Bartomeoli e Di Marino mentre recupera Patrizi che viene schierato dall’inizio.

Pierantoni si affida al 4-3-1-2 con linea difensiva composta da destra verso sinistra da Spinaci, Bolzan (capitano), Patrizi e Brugiapaglia. Linea mediana formata da Gigli, Piraccini e Iacoponi. Sulla trequarti Agostinelli con attaccati Galli e Minella. risponde la Folgore con un 4-2-1-3 con Carboni a stazionare dietro il tridente formato da Rosa, Pieteucci e Iuvalè.

Veniamo alla cronaca. Parte in quarta la Recanatese che dopo una manciata di secondi colleziona la sua prima occasione con Gigli che conclude dal limite dell’area ma la palla va al lato di poco. Al 10′ i leopardiani sbloccano il risultato con Galli che di testa a centro area capitalizza un preciso traversone di Gigli dalla destra. L’iniziativa resta sempre della Recanatese che con Galli sfiora il raddoppio al quarto d’ora, ma stavolta l’ex punta della Civitanovese viene anticipata. Passano ancora due giri di lancette ed una bella triangolazione tra Brugiapaglia e Minella per poco non porta il risultato sul 2-0, ci pensa Innamorati a murare per due volte l’attaccante argentino in prova con la casacca giallorossa. Al 21′ arriva, piuttosto inaspettatamente,  il pari della Folgore Falerone con una magia di Pietrucci che da posizione defilata indovina di sinistro l’angolino basso alla destra dell’incolpevole Verdicchio. La Recanatese sembra accusare il colpo,  la Folgore Falerone guadagna fiducia e colleziona diverse occasioni per il raddoppio. Un minuto dopo il pareggio l’ex Maceratese Carboni prova il pallonetto, la palla sfiora l’incrocio dei pali. Al 25′ Iacoponi tenta di sorprendere Innamorati direttamente dalla bandierina, il portiere ospite smanaccia ancora in corner. Al 32′ Carboni da posizione centrale impegna severamente Verdicchio la cui respinta finisce nei piedi di Viti che viene fermato in off-side.

Al 37′ tiro insidiosissimo di Petrucci dalla lunga distanza, il pallone si spegne di poco al lato anche se Verdicchio era sulla traiettoria.

Nel secondo tempo, come di consueto, spazio a chi nella prima frazione non ha giocato. Meno frizzante il gioco espresso dalle due squadre rispetto ai primi quarantacinque minuti e le occasioni si contano con il contagocce. Al primo minuto ospiti vicinissimi al raddoppio con Palmarini che pescato in arra da un delizioso tocco di Carboni spara al lato da buona posizione. Al 10′ l’ex Rosa dall’interno dell’area di rigore impegna a terra Verdicchio. Due giri di lancette più tardi Garcia sfiora la traversa su calcio piazzato dai venti metri. Al 17′ Rosa in tuffo di testa mette la sfera di poco al lato. Al 21′ Severini atterra fallosamente in area Petrucci. Rigore netto che Petrucci trasforma con la tecnica del “cucchiaio”. Sul finale la Recanatese prova a raddrizzare le sorti del match con Curzi che ci prova al 37′ ed al 43′ ma in entrambi i casi il giovane giallorosso non centra lo specchio.

IL TABELLINO.

RECANATESE-FOLGORE FALERONE 1-2

RECANATESE: Verdicchio, Spinaci, Brugiapaglia, Piraccini, Patrizi, Bolzan, Gigli, Agostinelli, Galli, Iacoponi, Minella. All Pierantoni. Nella ripresa sono subentrati Commitante, Sebastiani, Garcia, Palmieri, Curzi, Latini, Candidi, Monachesi, Severini, Cartechini

FOLGORE FALERONE: Innamorati, Palmarini, Viti, Troli, Sensi, Mengo, Iuvalè, Tidiane, Rosa, Carboni, Petrucci. All.Cuccù Nella ripresa sono subentrati Gobbi, Bromo, Procaccini, Paoletti, Ferretti, Mannella, Santarelli, Cappelletti, Paoluzzi

Marcatori: 10′ Galli(R), 21’Petrucci(F), 27’st Petrucci (rig.)(F)

Corner: 5-2

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here