Home Cronaca Cronaca Pesaro-Urbino

Braciere Acceso in Camera, Tragedia Sfiorata a Ponte Sasso di Fano

0
CONDIVIDI
Ambulanza
Ambulanza
Ambulanza

ANCONA 15 FEB. Un braciere stava per essere fatale ad una famiglia di Ponte Sasso di Fano, in provincia di Pesaro Urbino.
La famiglia stava riscaldando la propria abitazione con una pentola al cui interno vi era della carbonella. NOn avevano però minimamente pensato ai rischi connessi con quest’azione.
Fortunatamente con la coppia viveva il fratello di lei che ha capito che l’aria stava diventando irrespirabile ed ha chiamato i soccorsi, ambulanza e 118. Gli ambienti della casa erano diventati saturi di monossido di carbonio intossicado marito e moglie.
All’arrivo del 118 i due sono stati portati in ospedale sottoposti in camera iperbarica mentre il fratello, meno grave dei due, è stato trattenuto sotto osservazione. Il suo intervento è stato provvidenziale per salvare tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here