Home Spettacolo Spettacolo Pesaro-Urbino

Cagli, arriva lo spettacolo di Enzo Iacchetti

0
CONDIVIDI
Iacchetti

PESARO URBINO 19 SET.  A Cagli si saluta l’estate 2017 in piazza con una serata all’insegna del sorriso, che vede protagonista uno dei comici italiani più amati: Enzo Iacchetti. “Intervista Confidenziale – La storia di un ragazzo che voleva volare in alto ma che soffriva di vertigini” è il titolo dello spettacolo, un recital biografico in forma di intervista che vede Iacchetti sul palco assieme al suo fidato collaboratore Giorgio Centamore, autore di molti dei suoi spettacoli.

Durante lo spettacolo si farà un viaggio all’indietro nella carriera artistica e nella vita privata del noto comico e storico conduttore di Striscia la Notizia. Si scopriranno in chiave comica e anche amara i “segreti” di un personaggio pubblico.

Si partirà dalla “gavetta” di Iacchetti, i primi spettacoli nei club e i provini televisivi. Poi l’arrivo al “Maurizio Costanzo Show”, il vero trampolino di lancio per Enzo, e la conduzione per ben 24 anni di Striscia la Notizia. Spazio anche per il pubblico che potrà intervenire durante lo spettacolo con le sue domande.

 

Non mancheranno i ricordi di tanti dei personaggi dello spettacolo che hanno collaborato con lui nel corso degli anni.

Lo spettacolo è a ingresso libero.

In caso di pioggia lo spettacolo si terrà al Teatro Comunale.

Durante la serata aperitivi e cene “in the street”.

Organizzazione:

Comune di Cagli e Istituzione Teatro Comunale di Cagli in collaborazione con Pro Loco di Cagli

 

 

Enzo Iacchetti

“INTERVISTA CONFIDENZIALE” La storia di un ragazzo che voleva volare in alto ma che soffriva di vertigini

di Enzo Iacchetti – Con Enzo Iacchetti e Giorgio Centamore

Cagli – Piazza Matteotti – Sabato 23 settembre 2017 – Ore 21.00

 

 

 

 

Enzo Iacchetti

La sua carriera prende il via nel 1978 in una piccola radio libera di Lavena, occupandosi di tutta la programmazione.

Inizia come attore comico nel 1979 al Derby Club di Milano che frequenta fino al 1985, mettendo in scena spettacoli con Francesco Salvi, Giorgio Faletti, Walter Valdi, Giobbe Covatta, Malandrino e Veronica, I Gatti di Vicolo Miracoli.

In televisione: dal 1986 al 1989 Sportacus su Odeon TV, Fate il vostro gioco e Tiramisù su Rai Due, Banane su Telemontecarlo. Nel 1993 Dido Menica su Italia 1 e nel 1994 Italia Forza su Telemontecarlo e Giro d’Italia su Italia 1. Ha cantato il brano “Balliamo e cantiamo con Licia”, con Vincenzo Draghi, Ricky Belloni, Silvio Pozzoli, Moreno Ferrara e Cristina D’Avena. Ha cantato anche la canzone “Tutti all’arrembaggio” sigla di “One Piece”.

Nel 1990 inizia la collaborazione con il Maurizio Costanzo Show, dove presentò le sue poesie e “Canzoni bonsai” che raccolse in un album nel 1991. Nel 1994 ottiene la conduzione di Striscia la notizia insieme a Ezio Greggio, sodalizio artistico che proseguirà per molte stagioni, sempre con un successo strepitoso.

Nel 1996 interpreta la sit-com di Antonio Ricci “Quei due sopra il Varano” con Lello Arena, e i film per la tv “Come quando fuori piove” regia di Bruno Gaburro e “Da cosa nasce cosa” regia di Andrea Manni.

Nel 1995/1996 ha condotto insieme a Lorella Cuccarini “La stangata – Chi la fa l’aspetti!”. Sempre con regia di Andrea Manni, produce e realizza il programma televisivo “Titolo”, di cui è protagonista assoluto.

Con Greggio è stato protagonista di “Benedetti dal Signore”, mini serie che nel 2004 ha vinto il Telegatto. Dal 2004 al 2007 è protagonista con Natalia Estrada della sit-com “Il mammo”. Dal 1998 al 2001 ha anche partecipato saltuariamente come ospite a “Quelli che il calcio” su Raidue.

Nell’autunno 2008 è protagonista della sit-com su Italia 1 “Medici miei” con Giobbe Covatta, mentre nel 2009 debutta come cantante con il disco “Chiedo scusa al signor Gaber”, disco di cover di canzoni di Giorgio Gaber ricantate con nuovi arrangiamenti.

Nel 2010 conduce su Canale 5 la seconda edizione di “Velone”, affiancato dal Gabibbo e Nina Senicar. A marzo 2010 riceve il “Riccio d’Argento” per lo spettacolo “Chiedo scusa al signor Gaber”.

A marzo 2011, in coppia con Giobbe Covatta è a teatro con “Niente progetti per il futuro” una commedia con ben 87 repliche nei teatri di tutta Italia. Ha pubblicato il disco “Acqua di Natale”, i cui proventi verranno sfruttati per la realizzazione di una diga in Kenya.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here