Home Spettacolo Spettacolo Pesaro-Urbino

CARTOON SEA 2014, IERI I VINCITORI SUI TEMI DEL LAVORO E DELL’AMBIENTE

0
CONDIVIDI

gruppo_vincitori_team(1)PESARO URBINO 28 LUG. Un volo da Parigi, un tuffo al mare nonostante il maltempo e poi la cerimonia di premiazione CartoonSEA – svoltasi domenica alle 11 alla Chiesa San Michele di Fano con gran partecipazione di pubblico – per vedersi consegnare il primo premio, un riconoscimento in denaro di 1.000 euro. Filippo Fricca, 43enne romano residente a Parigi, ha ritirato il suo Grand Prix 2014 per mano del fondatore del Premio Nazionale di Umorismo e Satira CartoonSEA, Oscardo Severi, direttore commerciale della società di servizi fanese Sea Gruppo, 25 anni nel campo della sicurezza sul lavoro e ambientale. “Parliamo di un concorso giovane – ha commentato l’artista – ma con una certa visibilità, sicuramente un’occasione in più di confronto e di riflessione”.

Del medesimo avviso anche gli altri vincitori intervenuti da tutta Italia, il pubblico di cittadini e turisti presente, il parterre della autorità locali chiamate a intervenire. CartoonSEA è una manifestazione consolidata, che cresce ogni anno, dando spazio a vignette ed illustrazioni satiriche per sensibilizzare su temi, come quello del lavoro e dell’ambiente, altrimenti meno “approcciabili”. Lo ha ribadito lo stesso Sindaco della città di Fano Massimo Seri nel conferire al trentino Paolo Dalponte il Prix da 500 euro in denaro. “Un tema tanto più importante in un momento di crisi come questo – ha commentato il primo cittadino – messo in luce da chi, come Sea Gruppo, ha fatto di questo la propria vita. Un tema, che attraverso il linguaggio immediato delle immagini, è in grado di essere ricordato e trasferito con maggior semplicità e che fa onore a chi lo ha pensato per il suo valore sociale”.

Altro Prix da 500 a Toni Vedù che ha ricevuto il riconoscimento dal Direttore Provinciale Inail Rocco Mario Del Nero, prima fonte per notizie sulla situazione infortunistica di Pesaro-Urbino: “Per fortuna – ha commentato – per quanto riguarda gli infortuni e le malattie professionali, possiamo parlare di un trend in diminuzione oramai da diversi anni. Abbiamo la speranza che resti comunque elevato anche in raffronto alla perdita dei posti di lavoro. Certo questo Premio, quanto alla sicurezza sul lavoro, contribuisce al tentativo di trovare soluzioni possibili.”

 

La cerimonia è quindi proseguita con la premiazione ad opera del Presidente di Giuria Marco Tonus del 27enne padovano Nicolò Maniero, a cui è andato un tablet da 10 pollici, per il premio giovane under 29, novità introdotta da quest’anno in memoria dell’artista Franco Origone. Presenti anche Ennio Buonanno insignito dal Presidente della Fondazione Carifano Fabio Tombari; Gian Lorenzo Ingrami dal vicesindaco Stefano Marchegiani; Luca Piersantelli dall’assessore comunale Samuele Mascarin; Walter Petretto da Sonia Mariotti dell’Ente Carnevalesca.

La mostra – 71 opere complessive, di cui 52 opere selezionate dal concorso e 19 per la monografica del 31enne friulano Marco Tonus, presidente di Giuria e vincitore uscente 2013 – sarà visitabile tutti i giorni, sino al 10 agosto, dalle ore 18 alle 23, ad ingresso libero. Presso i giardini del Pincio di Fano, a ingresso libero, anche due spettacoli a tema: mercoledì 30 luglio, alle ore 21, “Testa di Casco… la sicurezza è una cosa seria” del San Costanzo Show; venerdì 1 agosto, i monologhi di Pietro Sparacino per il cabaret di “InPerfetto Equilibrio Precario”. Oltre al comico Massimiliano Martini, al fianco di Ultimo Binario e Chiaradanza, in giro a sorpresa per le vie della città con il suo “Rischio tutto. Oggi quiZ, domani chissà?”.

Quest’anno alla sua sesta edizione, il Premio nazionale CartoonSEA è ideato e sostenuto da SEA Gruppo e promosso in partnership con INAIL Pesaro-Urbino, con il patrocinio del Comune di Fano, della Provincia di Pesaro-Urbino e dell’Assemblea Legislativa delle Marche. Al concorso 2014, dal titolo “Professione Pericolo”, hanno partecipato 84 artisti con 163 opere, tra cui di questi 45 nuovi partecipanti e 12 autori sotto i 29 anni. Il catalogo delle opere è disponibile presso la sede espositiva alla Chiesa di San Michele (Arco d’Augusto) a Fano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here