Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

CELEBRAZIONI 25 APRILE. CONTESTATO IL SINDACO DI ASCOLI

0
CONDIVIDI

guido-castelli-ascoliASCOLI PICENO. 25 APR. Un gruppo di giovani ha oggi contestato il sindaco di Ascoli Guido Castelli, al grido di “fascista”, durante le celebrazioni per il 25 aprile al Sacrario di Colle San Marco.

Sembra che all’origine della polemica ci sia la decisione di intitolare un giardino della Caserma Clementi al ten. Francesco Crucioli, morto durante la guerra d’Etiopia nel 1937, che ha creato una frattura con l’Anpi.

Il sindaco Castelli ha risposto: “Non disconosco i diritti di chi mi contesta, ma dovrebbe rispettare il luogo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here