Home Cronaca Cronaca Ancona

Centro massaggi, intervento Polizia per giro di prostituzione

0
CONDIVIDI

Un giro di prostituzione nascosto dal solito centro massaggi ambiguo.

Ragazze italiane venivano adescate anche sul web con offerte di lavoro a tempo indeterminato e poi ‘addestrate’ alla prostituzione e sfruttate sessualmente in centri massaggi in diverse città italiane.

La scoperta l’hanno fatta gli uomini della Squadra Mobile di Ancona, coordinati dalla Procura, con l’operazione “Vishudda” a cui hanno collaborato tutte le Questure interessate: in carcere è finito un 40enne di origini pugliesi mentre sua moglie è stata posta agli arresti domiciliari.

Nell’operazione sono stati sequestrati nove immobili che ospitavano i centri massaggi situati ad Ancona, San Benedetto del Tronto, Curtatone (Mantova), Bologna, Faenza (Ravenna), San Giovanni Marignano (Rimini), Pescara e Barletta.



Loading...