Home Cronaca Cronaca Ancona

CONFARTIGIANATO, LE MARCHE ARTIGIANE PRESENTATE DAGLI STUDENTI

0
CONDIVIDI

scuola banchi aulaGENOVA 18 MAG. La Confartigianato ha premiato a Jesi  i “giornalisti” in erba che, partecipando alla quarta -edizione del concorso “Il giornale della Scuola”, promosso e organizzato dall’Ordine dei giornalisti delle Marche, dall’Ufficio Scolastico regionale e dalla Banca Popolare di Ancona, hanno realizzato la migliore produzione sul tema “Le Marche, ovvero l’Italia che fa” incentrato sulla tradizione artigiana della nostra regione. L’impegno di Confartigianato con il mondo della scuola –  ha spiegato Valdimiro Belvederesi, Presidente della Confartigianato provinciale di Ancona-  è iniziato ormai 20 anni fa, prima con il progetto “bottega–scuola” e poi con “Orientarti” un insieme di iniziative portate avanti in collaborazione con molti Istituti scolastici della provincia di Ancona: dalla scuola dell’obbligo, alle superiori, all’Università, per  integrare l’offerta formativa con la cultura della impresa artigiana. Abbiamo partecipato con convinzione al concorso “Il giornale della Scuola”, iniziativa che riteniamo di valore fondamentale – ha dichiarato il Presidente Confartigianato, complimentandosi con gli organizzatori  e con i  tanti ragazzi e le scuole che hanno partecipato con grande entusiasmo. ‘Le Marche, ovvero l’Italia che fa’ – ha continuato il Presidente Belvederesi – è il tema della sezione che abbiamo patrocinato, perché le Marche sono la regione più artigiana d’Italia e perché i nostri imprenditori esprimono l’eccellenza nella moda, nella meccanica, nell’agroalimentare. Sono  tanti i settori dove riusciamo ad esprimere il meglio del ben fatto. In un’epoca come la nostra, in cui alcuni mestieri rischiano di scomparire, recuperarne la conoscenza, proprio grazie alle nuove generazioni, rappresenta un obiettivo importante. Così come è fondamentale scoprire che, a fianco degli ancor oggi diffusi mestieri tradizionali, artistici e non, si aprono tante nuove possibilità legate al mondo della tecnologia e del web. Fare l’imprenditore è una scelta dettata dalla passione e dalla voglia di fare – ha concluso il Presidente Confartigianato Belvederesi, augurando a tutti i ragazzi di realizzare i propri sogni e di mettere impegno, volontà e tenacia  nella strada che decideranno di intraprendere. La classe premiata dalla Confartigianato è la seconda media dell’Istituto Comprensivo Raffaello Sanzio di Mercatino Conca (PU).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here