Home Cronaca Cronaca Ancona

CONFESSIONE SHOCK DI UNA RAGAZZA SU FACEBOOK “ABUSATA DA MIO ZIO”

0
CONDIVIDI

facebookANCONA 22 SET. L’accusa è grave: avuso sessuale da parte dello zio. E’ quello che emerso alle forze dell’ordine di Jesi.
La confessione sarebbe stata fatta dalla giovane ad un amico chattando sul social network Facebook. Il ragazzo ha pregato l’amica di confidare la violenza ai genitori ma lei si è rifiutata. Allora ha chiamato la famiglia di lei raccontando di quella confessione telematica.

Il fatto si sarebbe verificato durante una vacanza a Palmi, in Calabria, in cui la ragazza, all’epoca 15 enne, sarebbe stata violentata dallo zio, un operaio 47 enne.
La madre si è subito confrontata con il parente che ha ovviamente negato il tutto ed ha denunciato l’uomo ai carabinieri. Saranno ora le forze dell’ordine a verificare la veridicità di quest’accusa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here