Home Cronaca Cronaca Ancona

Delitto Cupramontana, domani udienza di convalida del fermo per il padre

0
CONDIVIDI
Polizia

È monitorato costantemente ogni attimo nella sua cella presso il carcere di Monteacuto, provincia di Ancona, il padre del bimbo barbaramente ucciso a Cupramontana.

L’uomo, 27 enne macedone, da tempo disoccupato, avrebbe già confessato di essere stato lui a togliere la vita al figlioletto di appena 5 anni ma non ha saputo fornire il movente di questo tragico gesto.

Durante gli interrogatori fino ad ora avvenuti il ragazzo è sembrato molto scosso è quasi estraniato dalla situazione e dall’accaduto ed e per questo che è stata disposta la sorveglianza a vista.

 

Oggi è prevista l’udienza per la convalida del fermo dell’uomo. Intanto continuano le indagini della Polizia per ricostruire esattamente l’accaduto.

Secondo i racconti dell’uomo di essere uscito di casa con il bimbo per una passeggiata forse già con l’idea di fargli del male e, senza un’apparente causa scatenante, di averlo strozzato o soffocato sul sedile posteriore della sua auto.

Ma il mistero continua ad essere fitto e novità che chiariscano l’accaduto ancora non ci sono state.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here