Home Sport Sport Ascoli Piceno

Dirty Soccer: Teramo in Lega Pro, Ascoli Ufficiale in Serie B

0
CONDIVIDI
Stemma Ascoli Picchio
Stemma Ascoli Picchio
Stemma Ascoli Picchio

ASCOLI PICENO 30 AGO.  La Corte Federale di appello si è pronunciata in data odierna sui ricorsi presentati dalle società e dai soggetti coinvolti nell’inchiesta Dirty Soccer avverso le sentenze emesse dal Tribunale Federale Nazionale. In merito al ricorso presentato dalla S.S.Teramo Calcio, la Corte ha disposto la revoca dell’assegnazione del titolo sportivo acquisito nel Campionato di Lega Pro Girone B s.s. 2014/2015 e, per l’effetto, del diritto di richiedere l’ammissione al Campionato di Serie B nella s.s. 2015/2016, diritto che è acquisito dall’Ascoli Picchio 1898. Il Teramo disputerà il campionato 2015-2016 di Lega Pro con una penalizzazione di sei punti in classifica. Al club biancorosso è stata comminata un’ammenda di 30.000,00 €.

Lunedì nel corso del Consiglio Federale avverrà la ratifica dei nomi delle squadre che avranno diritto a colmare i vuoti negli organici del prossimo campionato di B.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here