Home Cronaca Cronaca Ancona

DUE STRANIERI RUBANO TELEVISORE IN ALBERGO MA VENGONO INTERCETTATI DALLA POLIZIA

0
CONDIVIDI

polizia-senigallia-televisoreANCONA. 13 APR. Volevano approfittare dell’ora tarda e della chiusura dell’albergo per mettere a segno un furto a carico dell’albergo Regina, sito sul lungomare Alighieri di Senigallia, ma sono stati immediatamente fermati da una pattuglia della Squadra Volanti del Commissariato di Senigallia.

Erano circa le 4,00 quando la pattuglia, accortasi della presenza di due uomini che, lungo via Dante Alighieri trasportavano un grosso televisore, intervenivano e bloccavano i soggetti B.S.K, marocchino di anni 24, e B.B. , kosovaro di anni 19, residenti fuori città.

Questi una volta fermati, alla richiesta sulla provenienza del televisore, dicevano di averlo trovato per strada abbandonato.

 

Vista l’incredibile spiegazione offerta, gli agenti estendevano gli accertamenti nei luoghi circostanti e, contestualmente, si avvicinava una donna, risultante essere una titolare dell’albergo Regina. Questa, dopo aver detto di aver visto qualche minuto prima all’interno del proprio albergo un uomo, di origine straniera, che alla vista fuggiva immediatamente, dichiarava agli agenti di essersi accorta di aver appena subito un furto nella notte.
Questi riconosceva immediatamente il televisore che poco prima era stato trovato nella mani dei due uomini.

Pertanto, i due venivano condotti presso gli uffici del Commissariato di P.S. dove venivano foto segnalati ed a loro carico emergevano una pluralità di precedenti penali di particolare gravità.
I soggetti, considerate le circostanze in cui sono stati rintracciati ed il possesso del televisore risultato provento di furto, venivano denunciati all’A.G. per furto aggravato e la refurtiva veniva restituita alla proprietaria. Sono in corso ulteriori verifiche circa altri oggetti rubati nella notte dentro l’albergo e non ritrovati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here