Home Sport Sport Macerata

ERTS HANKOOK IN SCENA AL RALLY ADRIATICO.IL TRICOLORE ARRIVA SULLE STRADE BIANCHE

0
CONDIVIDI

Ph Roberto PiccininiLIVORNO. 28 APR.   Le prime due gare su asfalto hanno prodotti notevoli indicazioni tecniche, adesso tocca alle strade sterrate marchigiane dare continuità di sensazioni ed anche nuove soddisfazioni ai portacolori Hankook. ERTS Hankook Competition è pronta per il terzo atto stagionale del Campionato Italiano Rally, il 22° Rally Adriatico, anche prima prova del Trofeo Rally Terra. Al via della gara sul celebre “tetto delle Marche” i soliti sette equipaggi che saranno schierati per tutta la stagione tricolore, ai quali si aggiungerà una “pedina” importante per il Trofeo Terra. Dopo i positivi avvii stagionali del Ciocco ed anche di Sanremo, entrambe prove su asfalto, arriva adesso il primo e stimolante esame su fondo sterrato, con il quale ci sarà da sostenere il difficile compito di proseguire il trend positivo ed allo stesso tempo di conferire sempre maggior valore al lavoro di sviluppo degli pneumatici. Nicola Caldani (Ford Fiesta R5), Gabriele Ciavarella (Ford Fiesta R5), Stefano Baccega (Ford Fiesta R5), Andrea Vineis, Max Giannini, Jacopo Trevisani e Giulia De Toni (tutti su Peugeot 208 R2) sono pronti a nuove e stimolanti sfide in quella che è l’essenza e la poesia delle corse su strada, lo sterrato. A loro si affiancherà (come accadrà anche per il “San Marino” a luglio) il senese Luca Franci, con una Ford Fiesta R2, vincitore del titolo nazionale R2 dello scorso anno, il quale insegue il bis di successi.

Le sfide sul fronte degli pneumatici: sarà un fondo estremamente compatto e certamente caratterizzato da presenza di ghiaia, peraltro costantemente molto scorrevole quello del 22° Rally Adriatico, punteggiato da undici Prove Speciali di un percorso che ricalca in ampia parte quello del 2014. Un 2014 nel quale ERTS-Hankook Competition partecipò con lo spagnolo Xevi Pons incamerando la quarta posizione assoluta. Da quella partecipazione scaturirono indicazioni estremamente importanti per lo sviluppo degli pneumatici da sterrato. Si troveranno dunque strade veloci ed anche scivolose, che potranno diventarlo ancora di più in caso di pioggia ed ai piloti toccherà saper gestire al meglio gli pneumatici con queste caratteristiche di fondo; sarà un compito difficile. Da parte di chi avrà a disposizione vetture integrali, ma anche per chi avrà a disposizione trazioni anteriori, si tratterà di prendere il giusto ritmo per sfruttare al meglio la scorrevolezza delle gomme, soprattutto nelle zone dove servirà trazione, nelle quali occorrerà molta attenzione nel non stressarle in modo eccessivo.

Il programma di gara: venerdì 01 maggio, avrà luogo la cerimonia di partenza del 22° Rally Adriatico, con presentazione di tutti gli equipaggi, prevista alle ore 17,00 al Lago Castreccioni di Cingoli.  Poi, i concorrenti avvieranno le sfide con le prime due Prove Speciali, prima del Riordinamento notturno in Viale Valentini di Cingoli. La gara proseguirà l’indomani, sabato 2 maggio, con uscita dal riordinamento notturno alle ore 7,31 per poi far affrontare le rimanenti nove “piesse” prima dell’arrivo finale in Piazza Vittorio Emanuele a Cingoli alle ore 18,15. NOTIZIE SU HANKOOK

 

Hankook Tire, uno dei principali produttori mondiali di pneumatici ed una delle aziende dalla maggior crescita nel settore. Realizza innovativi pneumatici radiali ad alte prestazioni di ottima qualità per automobili, autocarri leggeri, SUV, camper, autocarri ed autobus, oltre che per le competizioni motoristiche (su pista e rally).Puntando ad offrire ai consumatori la massima eccellenza in fatto di qualità e di soddisfazione di guida, Hankook Tire investe costantemente in ricerca e sviluppo, mantenendo attivi cinque centri R&S in Corea del Sud, Germania, USA, Cina e Giappone.

La sede centrale europea di Hankook Tire si trova a Neu-Isenburg, nei pressi di Francoforte sul Meno, in Germania. Il produttore conta ulteriori  sedi europee in Germania,UK, Francia,Italia, Spagna, Olanda, Ungheria, Russia, Turchia, Svezia e Polonia. Hankok Tire impiega oltre 20.000 dipendenti  in tutto il mondo  e vende  i propri  prodotti in oltre 180 paesi. Ipneumatici Hankook sono  utilizzati nel  primo equipaggiamento  dai  principali produttori automobilistici internazionali.

ERTS ,acronimo  di European Racyng  Tyres Service è  distributore esclusivo  per il mercato  italiano della gamma  da competizione  degli  pneumatici  Hankook.  Fornisce, a titolo ufficiale, il DTM  tedesco, la formula 3 Europea ed altre serie sportive internazionali,lavorando  a fianco  di  tutte le squadre piloti al fine di  favorire  un costante sviluppo dei  prodotti  racing della Casa sudcoreana. L’Azienda , di  proprietà  della Famiglia Bardi  di Livorno, è attiva dal 1969 ed  è assai  conosciuta  in ambito nazionale  ed  internazionale avendo  accompagnato  molti successi nei  più svariati tipi di  competizione

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here