Home Cronaca Cronaca Ancona

Ex Banca Marche Jesi, presidio risparmiatori

0
CONDIVIDI
Crac Banca Marche, in 3000 i consumatori dal Gup
Protesta risparmiatori ex Banca Marche a Jesi
Protesta risparmiatori ex Banca Marche a Jesi

ANCONA. 4 GEN. Continuano le proteste dei risparmiatori dopo il crack delle banche, in particolare Banca Marche.

Questa mattina i comitati “Vittime del Salva Banche” e l’associazione “Azionisti privati Banca Marche” hanno organizzato un presidio, con sit-in, davanti all’ ex Banca Marche, oggi Nuova Banca Marche di corso Mateotti 8 a Jesi.

Un gruppo di circa 60 risparmiatori sta sfidando pioggia e freddo   con cartelli e striscioni per chiedere indietro i propri risparmi, circa 700 milioni di euro per tutti i quarantamila azionisti.

 

I risparmiatori sono inferociti anche contro il premier Renzi per il cosiddetto decreto salva banche insistendo sul fatto che loro “non sono speculatori, bensì risparmiatori e che in Banca Marche hanno messo i risparmi di una vita”.

In giornata, tra l’altro, Adusbef e Federconsumatori presenteranno un nuovo esposto a 9 procure con la richiesta d’incriminare l’ ex vice Ministro Vegas ed attuale presidente Consob ed altri dirigenti. (nella foto: la manifestazione dei lavoratori davanti all’ ex Banca Marche di Jesi)

Adusbef Marchehttp://www.adusbef.it/Sedi.asp?id=10

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here