Home Cronaca Cronaca Ancona

Fabriano, sfiorata la tragedia d’amore per una 44 enne

0
CONDIVIDI
Polizia

ANCONA 10 MAG.  Nel primo pomeriggio di ieri, una telefonata al 113 del Commissariato di Fabriano faceva scattare l’allarme.

Alcuni residenti del centro storico raccontavano al poliziotto della Sala Operativa di una vicina di casa che aveva messo in essere intenti suicidi, inviando chiari messaggi telefonici ad amici e familiari.

Immediatamente le pattuglie della Squadra Volante, impegnate nei servizi straordinari del controllo del territorio, raggiungevano l’appartamento della donna e tentavano di farsi aprire.

 

Dall’interno della casa provenivano solo dei lamenti e delle flebili parole: gli agenti, mettendo in campo tutte le tecniche specifiche del caso e dimostrando una particolare professionalità nel comunicare incominciavano a tessere un dialogo con la donna, chiamandola per nome.

Pian piano i poliziotti carpivano la sua fiducia e, nonostante la ferma volontà di porre fine alla sua vita., raccontava attraverso la porta le sue preoccupazioni e i suoi timori di non riuscire a superare la fine del suo matrimonio con il conseguente allontanamento del marito.

Gli agenti rassicuravano la donna continuando a parlarle, promettendole che non l’avrebbero lasciata sola.

Le parole confidenziali e rassicuranti dei poliziotti riuscivano a convincerla tanto che, finalmente, apriva la porta: la donna vedendo i volti sorridenti degli agenti, scoppiava in un pianto liberatorio, ringraziandoli e abbracciandoli.

La 44enne, messa in sicurezza e tranquillizzata veniva affidata alle cure specialistiche del personale sanitario del 118.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here