Home Politica Politica Italia

Formazione Governo, Valle d’Aosta test per M5S e Lega

0
CONDIVIDI
Elezioni amministrative

Sono giorni di discussione per la formazione del nuovo governo tra Lega e M5S ed è già tempo di test per le due formazioni della possibile maggioranza, le elezioni regionali in Valle d’Aosta.

I seggi apriranno alle ore 7 e resteranno aperti fino alle ore 22. Le operazioni di scrutinio centralizzato inizieranno lunedì 21 maggio alle ore 8.

Il voto si esprime tracciando un solo segno sul contrassegno di lista o nel rettangolo che lo contiene. Si possono esprimere fino a un massimo di tre preferenze, scrivendo il numero arabo corrispondente ai candidati o in alternativa il nome e cognome o solo il cognome dei candidati preferiti della lista prescelta. Non è previsto l’obbligo di indicare candidati di genere diverso.

 

Possono votare i cittadini, iscritti nelle liste elettorali dei Comuni della Regione, che abbiano compiuto o compiano il diciottesimo anno di età entro il giorno stabilito per l’elezione e che risiedano nel territorio della Regione da almeno un anno.

Per votare, è necessario un documento d’identità in corso di validità e la tessera elettorale personale. Chi l’avesse smarrita o mai ricevuta, può richiederla al Comune di residenza; gli uffici comunali resteranno aperti nei cinque giorni antecedenti le elezioni (dalle 9 alle 19) e, nel giorno della votazione, per tutta la durata delle operazioni di voto (dalle 7 alle 22), per il ritiro delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati delle tessere deteriorate, smarrite o rubate.

Saranno 103 mila 117 gli elettori per il rinnovo del Consiglio regionale, di cui 52 mila 751 femmine e 50 mila 366 maschi.

Nel 2013, gli elettori erano 102 mila 633 (52 mila 474 femmine e 50 mila 159 maschi).

Saranno proprio loro a testare quanto le discussioni di questi giorni per dare un governo al paese abbiamo premiato o meno i due partiti.

Fc

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here