Home Cronaca Cronaca Macerata

Furto piscina comunale di Macerata, fermato 30enne di Tolentino

0
CONDIVIDI
Furto piscina comunale di Macerata, fermato 30enne di Tolentino

MACERATA. 9 GEN. Dopo attente indagini la polizia ha individuato l’autore del furto nella piscina comunale di Macerata, avvenuto nel giugno del 2015.

Per questo un trent’enne di Tolentino è stato denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica.

La mattina del 24 Giugno 2015 infatti, una volante intervenne presso la piscina comunale di Macerata di Via Don Bosco dove ignoti durante la notte, rompevano il vetro della porta di ingresso della struttura, penetravano all’interno della stessa ed asportavano il denaro contenuto nei distributori di bevande manomessi e scardinati.

 

Nell’occasione, tra il denaro sottratto e i danni provocati alla struttura, i danni furono quantificati in circa 1000 euro.

Nella circostanza intervenne anche personale della Polizia Scientifica per il sopralluogo tecnico.

Proprio grazie alla ‘scientifica’ furono prelevate le impronte digitali poi risultate appartenere all’indagato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here