Home Cronaca Cronaca Ancona

Generazioni Marche al Youth Future Festival dell’Università Politecnica delle Marche

0
CONDIVIDI
Generazioni Marche
Generazioni Marche
Generazioni Marche

ANCONA 8 MAG.  Fare cooperativa per disegnare il proprio lavoro. Generazioni Marche, il coordinamento di giovani cooperatori di Legacoop Marche, organizza “Scoop per il tuo futuro”, un approfondimento sulle opportunità di creare impresa offerte ai giovani dalla cooperazione agricola, inserito nello Youth Future Festival. L’evento si svolgerà mercoledì 11 maggio, alle ore 16.45, nel Contamination Lab del Polo Monte Dago (aula 160/3) dell’Università Politecnica delle Marche di Ancona

“Lo scoop è la notizia che vogliamo dare ai giovani, che fare una cooperativa è un’opportunità per crearsi un lavoro innovativo – spiega così il valore dell’iniziativa Francesco Ciarrocchi, portavoce di Generazioni Marche -, che scegliere la cooperazione vuol dire costruire il proprio futuro”. L’incontro all’Univpm è inserito nel “progetto di confronto di Generazioni Marche con i quattro atenei marchigiani per ampliare le relazioni con le Università – aggiunge Ciarrocchi – e per informare gli studenti su quali sono le potenzialità della cooperazione nei diversi settori economici”.

L’evento di Ancona, coordinato da Ciarrocchi, sarà aperto da Paolo Venturi, direttore Aiccon, che parlerà di “Cooperazione valori e opportunità, il ruolo della cooperazione nel mercato” approfondendo quelle forme di espressione del mercato che contengono quei valori già parte dell’essere cooperativa come economia collaborativa, coworking, sharing economy. Seguirà una tavola rotonda dedicata a “Cooperazione e Università: quali relazioni possibili”, moderata da Adele Finco, PhD professione di Economia e agroalimentare Univpm, con Sauro Longhi, rettore Politecnica delle Marche, Gianfranco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche, e Sara Guidelli,presidente Legacoop Agroalimentare Toscana e componente di Generazioni nazionale.

 

Con “Cooperazione, forme ed esperienze nel settore agricolo” saranno presentate le testimonianze di Terre Cortesi Moncaro, cooperativa vitivinicola, Ama Aquilone, in particolare l’attività di inserimento lavorativo di persone svantaggiate e di agricoltura sociale, e, con il supporto di tre video, il lavoro di Hort nella formazione ed educazione, Creha Nature che si occupa di restauro, ripristino e qualificazione ambientale, e de’ La Terra e il Cielo, agricoltura biologica. A chiudere, saranno il confronto e le domande degli studenti.

Youth Future Festival, che si svolge dal 9 al 14 maggio ad Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Pesaro, ha l’obiettivo di favorire le connessioni tra facoltà, studenti, ricercatori, territorio e sistemi sociali ed economici. La terza edizione del festival è dedicata al tema della conoscenza, strumento di ogni Università e per garantire la libertà di studio e ricerca, intraprendenza, rispetto delle opinioni e delle culture. Info tel. 071-2805882 mailgenerazioni@legacoopmarche.coop.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here