Home Cronaca Cronaca Ancona

GIORNALISTI CINESI IN VISITA DELLE MARCHE LUNGO LA VIA DELLA SETA

0
CONDIVIDI

05_09_2014_ViaDellaSeta_09ANCONA 6 SET. E’ partita oggi da Ancona la prima tappa italiana della carovana di giornalisti cinesi che sta ripercorrendo l’antica e favolosa Via della Seta per realizzare un documentario che andrà in onda sui principali canali televisivi cinesi. In settanta, su quindici fuoristrada e auto di supporto, i giornalisti cinesi stanno visitando varie località delle Marche, terra di Li Madou, sulle vie che originariamente portavano seta e spezie dalla Cina in Europa.

“La visita della rappresentanza dei media cinesi, che ha intrapreso un lunghissimo viaggio per unire simbolicamente i Paesi attraversati dalla Via della Seta in un percorso ideale all’insegna del dialogo tra i popoli e le culture, testimonia una volta di più il grande affetto e l’amicizia che legano Marche e Cina” ha dichiarato il presidente della Regione, Gian Mario Spacca.

Il programma televisivo, che andrà in onda sui 4 principali canali televisivi Cinesi, tra cui CCTV, nonché sulle principali Web TV cinesi come SINA.com, SOUHU.com, Phoenix satellite e Shannxi TV, prevede la realizzazione di 6 puntate. Sarà “uno straordinario strumento di promozione in Asia della nostra magnifica regione – rimarca il presidente – Questo tour conferma che la strategia regionale di proporre tanti turismi in grado di attrarre target diversi, sta producendo ottimi frutti. Un turismo destagionalizzato, con offerte lungo tutto l’arco dell’anno. E così sempre di più i media internazionali ed i blogger scelgono le Marche per reportage che raccontano le nostre bellezze”.

 

La carovana, aggiunge Spacca, è “una affascinante ed evocativa occasione per riscoprire nella nostra regione le antiche tracce della Via della Seta lungo la quale nell’antichità si snodarono gli scambi commerciali e soprattutto culturali tra l’impero cinese e romano. Itinerari che furono determinanti per lo sviluppo e il fiorire delle civiltà antiche e che gettarono le basi del mondo moderno”. Dopo le Marche, la visita dei giornalisti cinesi prosegue verso le maggiori città italiane, Roma, Venezia, Firenze, Napoli.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here