Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

INDESIT, 250 LAVORATORI TRASFERITI NELLA SEDE DI ASCOLI PICENO

1
CONDIVIDI

indesitASCOLI PICENO 14 MAG. I circa 250 lavoratori di Brembate (Bergamo), Reflontolo (Treviso) e None (Torino) ancora dipendenti di Indesit e che non hanno beneficiato dei piani sociali aziendali (reindustrializzazione, ricollocamenti e incentivi all’esodo), allo scadere degli ammortizzatori sociali potranno essere ricollocati nello stabilimento di Comunanza (Ascoli Piceno) o usufruire di un nuovo incentivo all’esodo.
    L’intesa siglata oggi tra azienda e sindacati “dà seguito agli accordi di ristrutturazione sottoscritti con le parti sociali nel 2010 e 2012”. Gli altri lavoratori sono stati ricollocati o sono già usciti con incentivi. L’azienda si è impegnata “a fornire un importante supporto in favore dei lavoratori che decideranno di trasferirsi e delle loro famiglie”. Circa 150 lavoratori interessati sono dello stabilimento di None.

1 COMMENT

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here