Home Cronaca Cronaca Ancona

Investimenti Trasporto Ferroviario, Sciapichetti “Coltivare la Mobilità Sostenibile”

0
CONDIVIDI
L'assessore regionale Sciapichetti
L'assessore regionale Sciapichetti
L’assessore regionale Sciapichetti

ANCONA 23 GEN. “Colgo lo stimolo di Legambiente Marche che ci spinge ad andare avanti nella politica della mobilità sostenibile e sono disponibile naturalmente all’avvio di un tavolo di confronto con enti locali, imprese di trasporto e forze sociali per dare concretezza ulteriore all’intesa firmata tra Regioni e Ministero dell’Ambiente per la qualità dell’aria. Devo anche sottolineare che sulla capacità di investire sul trasporto ferroviario pesa come un macigno il criterio di riparto del Fondo nazionale per il Trasporto pubblico basato non su un parametro oggettivo, ma sul costo storico. Della necessità del superamento di questo criterio di ripartizione ho formalmente investito la Conferenza delle Regioni. La suddivisione del Fondo nazionale, infatti, fa emergere la forte disparità di assegnazione delle risorse alla Regione Marche rispetto alle altre. Ciò è facilmente riscontrabile nel rapporto risorse/dotazione finanziaria, nel quale le Marche si collocano all’ultimo posto con € 68 pro capite, mentre il valore medio su scala nazionale è 95,7€/abitante ed addirittura la metà di quello (sempre pro capite) destinato a regioni con caratteristiche demografiche analoghe quali Basilicata, Liguria, Umbria e Molise. Ciò è accaduto perché il riparto si basa esclusivamente sulla spesa storica. Tale criterio è indubbiamente di più semplice applicazione per lo Stato ma contiene evidenti elementi di disequilibrio nell’erogazione dei flussi di finanza. Abbiamo più volte segnalato questo problema e stiamo attualmente lavorando con il Governo proprio sull’applicazione del criterio dei costi standard su tutti i tipi di trasferimento statale, compreso quello relativo ai trasporti. Un simile criterio sarebbe infatti premiale nei confronti di una Regione come la nostra che ha storicamente avuto comportamenti virtuosi soprattutto sul versante del rapporto costi/servizi. In caso contrario la nostra capacità d’investire, anche sul trasporto ferroviario, viene fortemente limitata”. Così l’assessore ad Ambiente e Trasporti, Angelo Sciapichetti, prende posizione sul dossier di Legambiente Marche relativo al trasporto ferroviario nella nostra regione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here