Home Cronaca Cronaca Pesaro-Urbino

Isola del Piano, comune e provincia al lavoro per sistemare la frana

0
CONDIVIDI
Presidente della Provincia Tagliolini
Presidente della Provincia Tagliolini
Presidente della Provincia Tagliolini

PESARO URBINO 2 APR.  Il presidente della Provincia Daniele Tagliolini ha partecipato ieri sera al consiglio comunale di Isola del Piano, su invito del sindaco Giuseppe Paolini. Al centro dell’attenzione, la situazione della frana all’ingresso del paese (che crea difficoltà di transito, in particolare ai mezzi pesanti) ed in generale le condizioni dell’intervalliva che da Ponte degli Alberi arriva a Gallo di Petriano, dove sono presenti diverse frane. Una strada importante per il territorio, rappresentando il collegamento più veloce dalla Valle del Metauro a quella del Foglia. Il presidente ha evidenziato come, con il passaggio di alcune strade ex Anas alla Regione (avvenuto oggi, ndr), si libereranno risorse per la manutenzione delle strade di competenza della Provincia.

La sistemazione della strada – ha evidenziato Daniele Tagliolini – è per noi una priorità, più volte abbiamo fatto incontri con il sindaco, i tecnici del Comune di Isola del Piano ed i nostri tecnici. Il posticipo dei lavori è stato causato da questa fase di trasformazione della Provincia, visto che il passaggio di alcune funzioni alla Regione ha fatto scivolare la programmazione di tipo contabile e gli interventi su questa ed altre frane. Se nel 2015 abbiamo dato priorità ai lavori sulle scuole, il 2016 sarà l’anno in cui risolveremo alcuni problemi sulle strade. Va poi aggiunto che è il periodo primaverile ed estivo quello più adatto per il lavori sulle strade. Manterremo un contatto diretto con il sindaco ed il consiglio comunale per informare sui successivi passaggi”.

Ringrazio il presidente – ha detto il sindaco Giuseppe Paolini – per la partecipazione al consiglio e per la sua disponibilità, che dimostrano un’attenzione al territorio. Anche lui è sindaco di un piccolo Comune e sa che in queste realtà la gente ha come primo interlocutore proprio il sindaco. Terremo costanti contatti per arrivare alla soluzione del problema”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here