Home Cronaca Cronaca Ancona

Lotta alla droga: segnalati due giovani a Senigallia

0
CONDIVIDI

Nel corso attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti, specie in zone del centro città e prossime alla stazione ferroviaria, il personale del Commissariato di P.S. di Senigallia è stato impegnato in specifici servizi che hanno permesso  di accertare condotte illecite a carico di due giovani.

In particolare, in un primo episodio gli agenti si trovavano ad effettuare un servizio antidroga nei pressi di piazza del Duca ove nell’occasione notavano la presenza di un gruppo di giovani già noti in quanto assuntori di sostanze stupefacenti. Ad un certo punto gli agenti vedevano avvicinarsi loro un giovane di origini extracomunitarie che dopo poco si allontanava in direzione centro.

Gli agenti a quel punto  decidevano di bloccare il giovane extracomunitario che, nel frattempo, a passo veloce, si allontanava verso il centro e veniva fermato in prossimità del corso 2 giugno.

 

Qui, dopo l’identificazione, il giovane, F.O di anni 25 circa, originario della Nigeria, appariva piuttosto nervoso e dunque i poliziotti effettuavano un più approfondito controllo da cui emergeva che l’uomo nascondeva all’interno di una borsa in suo possesso un involucro al cui interno veniva trovati circa 5 gr. di marijuana.

Il giovane – tra l’altro, arrestato dagli agenti del Commissariato, qualche mese addietro per una aggressione a carico di un connazionale- veniva  condotto in Commissariato e segnalato alla locale Prefettura in qualità di assuntore di stupefacenti  e la sostanza veniva sottoposta a sequestro.

In un altro episodio, gli agenti del Commissariato , transitando in zona Saline, notavano un veicolo con due giovani a bordo che, alla vista dei poliziotti, arrestavano la marcia tentando una manovra di svolta.

Gli agenti, dunque, bloccavano il veicolo, sottoponendo a controllo  gli occupanti che risultavano essere, G.C. di anni 20 ed un minore 17enne, entrambi dell’interno anconetano.

I due ragazzi, fin da subito, apparivano piuttosto nervosi riferendo di aver fretta di andar via ma i poliziotti decidevano di approfondire le ricerche e verificavano che i due soggetti avevano alcuni strumenti per il consumo di stupefacenti del tipo marijuana. Inoltre in possesso del minorenne trovavano alcuni involucri contenenti proprio marijuana ed anche hashish.

I poliziotti, che nel frattempo avvisavano gli esercenti la potestà del minore, conducevano entrambi i giovani in Commissariato informando, poi, la Procura per i Minorenni di Ancona,  nonché procedendo alla segnalazione del minorenne alla Prefettura, in qualità di assuntore, ed al sequestro dello stupefacente. Il minorenne veniva poi affidato agli esercenti la potestà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here