Home Cronaca Cronaca Ancona

Lotta allo spaccio, controlli e denunce nel centro di Senigallia

0
CONDIVIDI

Nell’ambito delle attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, il personale del Commissariato di P.S. di Senigallia ha effettuato specifici servizi in zona centro , puntando particolare attenzione alle aree del centro storico ed in particolare Rocca Roveresca e Foro Annonario.

Negli ultimi giorni, infatti, era stato rilevata la presenza di alcuni soggetti di origine extracomunitaria che, dai costanti controlli effettuati, risultavano aver diversi precedenti per reati in materia di stupefacenti. Pertanto, si decideva di effettuare ulteriori accertamenti che consentivano di rilevare anche diversi giovani noti per essere utilizzatori di sostanze stupefacenti.

Nell’occasione in orario pomeridiano veniva fermato e controllato un giovane, V.C., pugliese di 23 anni. Di seguito alle verifiche il giovane, cha alle vista degli agenti tentava di allontanarsi, veniva trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana per pochi grammi. Nei suoi confronti, dunque, si provvedeva al sequestro dell’involucro  ed alla segnalazione in Prefettura quale assuntore.

 

Nel corso dei controlli, poi, gli agenti si portavano nei giardini della Rocca ove erano presenti diversi giovani che alla vista dei poliziotti si davano alle fuga ma due di essi venivano raggiunti e bloccati. Il primo E.E. nigeriano di anni 22 circa veniva trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana. Considerato la quantità in possesso del soggetto, gli agenti procedevano alla segnalazione in Prefettura ed al sequestro della sostanza. Tra l’altro questi risultava già denunciato pochi mesi addietro sempre per fatti connessi ad attività di spaccio.

Sempre in occasione del controllo alla Rocca un nigeriano, A.K. nigeriano di anni 26, dopo esser stato bloccato cominciava a scalciare e a dimenarsi dalla presa degli agenti che, pertanto, erano costretti a fermarlo e condurlo in Commissariato. Qui, dopo gli ulteriori accertamenti, da cui emergeva che il soggetto aveva precedenti in materia di spaccio, allorchè durante l’estate era stato rintracciato in zona Giardini Morandi, veniva denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e dato avvio al procedimento finalizzato all’allontanamento dal territorio del comune di Senigallia.

Alla luce degli interessanti risultati operativi raggiunti , la Polizia proseguirà anche nei prossimi giorni le attività di controllo nelle citate aree del centro onde evitare che si possano radicare fenomeni di spaccio in zone frequentate da turisti e ragazzi.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here