Home Sport Sport Ancona

Lutto nel ciclismo: morto l’Aquila di Filottrano, Michele Scarponi

4
CONDIVIDI
Morto l'investitore di Scarponi: era da tempo malato

ANCONA. 22 APR. Tragedia nel mondo del ciclismo sportivo. Questa mattina mentre si allenava l’Aquila di Filottrano, Michele Scarponi, è morto in un incidente.
Scarponi era rientrato proprio ieri a Filottrano da una gara. Stava percorrendo via dell’Industria in bici quando, a un incrocio, è stato travolto da un furgone. Dalle prime informazioni, sembra chel’autista, un 57enne, non abbia rispettato una precedenza. Del caso se ne occupano i carabinieri di Filottrano.

Il tutto davanti a decine di automobilisti che hanno chiamato il 118. Sul posto è giunta un’ambulanza e si alzava in volo da Torrette un elicottero. Purtroppo l’anestesista rianimatore non ha potuto far altro che constatare il decesso.

Classe 1979, ciclista su strada che correva per il team Astana, era professionista dal 2002 e ha vinto il Giro d’Italia 2011.

 

La sua caratteristica era quella di essere uno ‘scalatore’.

Lo conferma arriva dal presidente della Federciclismo, Renato Di Rocco.

4 COMMENTS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here