Home Politica Politica Macerata

Mattarella a Camerino, il sindaco Cingoli abbandona per protesta

0
CONDIVIDI
Mattarella a Camerino, il sindaco Cingoli abbandona per protesta

MACERATA. 30 GEN. Questa mattina, prima all’arrivo del presidente della Repubblica c’è stata la protesta del sindaco di Cingoli, Filippo Saltamartini che ha abbandonato l’aula del Rettorato dell’Università di Camerino.

“Pensavamo che ci potesse essere un rapporto dialogico con il presidente – ha detto Saltamartini – invece è ammesso a parlare soltanto un rappresentante dei sindaci e quindi ogni volta che ci sono questi incontri istituzionali siamo solo costretti ad ascoltare, mentre i problemi non vengono risolti”.

Mattarella all’incontro con i sindaci ha detto: “Vi sono vicino intensamente”… “Una prova così mette a dura prova la resistenza psicologica dei vostri cittadini. E voi siete chiamati a dar loro una risposta e prospettiva che non sia illusoria ma concreta. E in questo avete diritto a tutto l’aiuto possibile, all’aiuto delle altre istituzioni, che avete in pieno”.

 

Il sindaco di Cingoli è di tutt’altra opinione, parla di un “ponte chiuso da tre mesi” e con le imprese del suo territorio che “stanno chiudendo”.

“Ogni volta che ci sono questi incontri – spiega il sindaco che è davvero arrabbiato in quanto non sa con chi rapportarsi in queste situazioni – neppure il sindaco di Camerino può parlare secondo il cerimoniale.

Con tutti i problemi che noi abbiamo, dobbiamo assistere a tutti questi sermoni, e poi i problemi sul territorio noi non riusciamo a risolverli. Abbiamo chiesto di conferire per il decreto legge che è in via di emanazione con i parlamentari e le commissioni e non siamo stati auditi. Così non funziona: i comuni sono pezzi della Repubblica, sono enti di pari dignità istituzionale e costituzionale. Lo vorrei ricordare a queste massime autorità. Mi assumo la responsabilità per evitare polemiche, ma rilascio queste dichiarazioni perché l’opinione pubblica sia consapevole di quello che sta succedendo in questo Paese”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here