Home Sport Sport Macerata

Modena-Lube, Medei: Rammarico per il ko

0
CONDIVIDI
Medei

Le interviste dopo la Semifinale di Supercoppa con Modena persa in Supercoppa.

Dragan Stankovic: “Complimenti a Modena che ha fatto una buona partita, le squadre sono nuove e hanno poco tempo per trovare gli equilibri e hanno sbagliato meno di noi. Troppi errori da parte nostra, in battuta e in attacco, anche invasioni, troppe occasioni sprecate, ed è stata una partita punto a punto. Trento e Modena giocheranno la finale perché hanno sbagliato meno e forse avevano meno pressione. Dobbiamo lavorare ancora tanto, domani c’è un’altra partita in cui vogliamo provare da subito ad alzare il nostro livello di gioco”.

Giampaolo Medei: “C’è rammarico per il primo set perso per un paio di incomprensioni che dovevamo evitare. Poi abbiamo giocato due partite diverse: fino all’inizio del quarto siamo andati bene soprattutto in attacco, poi siamo andati in difficoltà in un momento dove ci sono poche sicurezze, un fattore che ci ha pesato molto in questo fondamentale. Bisognava ripartire invece ci siamo bloccati, purtroppo ci conferma che abbiamo ancora molto da lavorare per esprimere un potenziale che stasera non si è visto affatto”.

 

Fabio Balaso: “Modena ha fatto una grande partita in battuta e in muro-difesa, questo ha fatto la differenza in una gara così tirata. E’ la mia prima Supercoppa e all’inizio ero un po’ teso ed emozionato, poi mi sono sbloccato. Ora pensiamo a lavorare parecchio e a trovare i nostri meccanismi di squadra”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here