Home Sport

MONDIALI 2014: IL BRASILE TROVALA GERMANIA IN SEMIFINALE, MA PERDE LA SUA STELLA NEYMAR

0
CONDIVIDI

neymarFORTALEZA (BRASILE) 05 LUG.  Si sono giocati oggi i primi due quarti di finale dei Mondiali, che hanno decretato anche quale sarà la prima semifinale: Brasile-Germania. Alle 18 si sono affrontate al Maracana la Francia e la squadra di Low. Dopo un inizio di marca transalpina con Benzema vicino al gol, sono stati i tedeschi a passare grazie a un colpo di testa al 12′ di Mats Hummels (secondo centro nel torneo). Neuer si è opposto bene a Valbuena nel primo tempo, ma nella ripresa sono state della Germania le occasioni migliori, con Muller e Schurrle vicini al 2-0, mentre il portiere del Bayern Monaco è stato impegnato solo da un sinistro di Benzema da posizione defilata. La gara è finita 1-0 a favore di Lahm e compagni, che hanno portato la loro nazionale allo storico traguardo della quarta semifinale mondiale consecutiva.

Alle 22 si sono affrontate invece Brasile e Colombia. I padroni di casa sono passati subito in vantaggio con il capitano Thiago Silva, che, sfuggito alla marcatura di Sanchez, ha segnato col ginocchio sugli sviluppi di un corner. La reazione colombiana è stata piuttosto confusa e non ha creato grossi grattacapi a Julio Cesar, anzi, in un paio di occasioni è stato Hulk a mettere i brividi a Ospina. Nella ripresa è arrivato il raddoppio verdeoro, con l’altro centrale David Luiz autore di una vera e propria prodezza direttamente da calcio di punizione. Si è rivelato inutile il rigore realizzato da James Rodriguez  all’80′ (fallo di Julio Cesar sul neoentrato Bacca), al sesto centro nel torneo. La gara è finita 2-1 a favore della Selecao, che martedì 8 luglio affronterà la Germania nella rivincita della finale mondiale del 2002, quando una doppietta di Ronaldo regalò al Brasile il quinto titolo della sua storia.

Nel corso della gara  il numero 10 del Brasile Neymar Jr si è fratturato una vertebra in uno scontro di gioco con l’avversario Zuniga. Per l’attaccante del Barcellona (quattro gol nel torneo) si tratta purtroppo di un infortunio che lo costringerà a lasciare anzitempo il Mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here