Home Spettacolo Spettacolo Ancona

Montelago Celtic Festival, Conclusa la Tredicesima Edizione

0
CONDIVIDI
Montelago Celtic Festival
Montelago Celtic Festival
Montelago Celtic Festival

ANCONA 9 AGO.   L’ultima cornamusa ha smesso di suonare quando le prime luci dell’alba già illuminavano la Terra di Mezzo, sulla piana di Colfiorito. Scivola così via, dolcemente, la 13ª edizione del Montelago Celtic Festival.
Nella splendida cornice di Taverne di Serravalle di Chienti (Mc), a cavallo tra Marche e Umbria, la tre giorni di musica e cultura celtica firmata Arte Nomade non conosce crisi e rinnova il successo degli anni precedenti, consolidando i numeri. Ventimila persone, da tutta Italia ed Europa, hanno condiviso la gioia di far rivivere un’antica cultura, in uno spirito di gentilezza, pace e armonia, lontano dalla frenesia di tutti i giorni e dall’individualismo della moderna società. Perché Montelago riesce, in un weekend, a riossigenare la mente, il corpo e l’anima, riportando al primordiale, con quella magia che annulla ogni geografia e differenza sociale.
Musica e concerti, ma anche sport, attività all’aria aperta, rievocazione storica, riti, matrimoni druidici, conferenze, lezioni-spettacolo, stage musicali, artigianali, danze, giochi, arti, foto, natura e libertà, sospesi tra i verdi prati e un cielo limpido e fortunato, che ospita di giorno il passaggio di un’aquila e di notte le acrobazie delle stelle in caduta libera. Spettacolare la battaglia degli eserciti, capace di coinvolgere un pubblico senza età, fino all’accensione dei fuochi sacri, preludio alla Notte Celtica annunciata dalla chitarra di Gabriele Possenti.
Protagonisti del rush finale sul Maine Stage, dopo l’esilarante performance del venerdì dei Corvus Corax, i concerti di Mercedes Peón, straordinaria artista gallega, e di The Rumjacks, prima band australiana a Montelago.
L’evento permette tutti gli anni a quello che ormai è conosciuto come Popolo di Montelago di assaporare le bellezze del territorio, con ricadute economiche molto positive per i comuni limitrofi e non solo.
Anche questa edizione, sulla scia di quelle passate, si è svolta in sicurezza e serenità, grazie alla collaborazione con il Comune di Serravalle di Chienti, la Protezione Civile, le Forze dell’Ordine, al contributo di Macerata Soccorso, Croce Verde di Macerata e di Corridonia, Croce Gialla di Falconara e di Chiaravalle, Avis di Montemarciano e di Corinaldo, Gruppo Alpini Macerata e all’impegno di centinaia di volontari.
Ed è sempre più Festa Fantastica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here