Home Cronaca Cronaca Ancona

OFFIDA PUNTA SULL’AMBIENTE: 15% DI SCONTO PER RACCOLTA DIFFERENZIATA

0
CONDIVIDI
Raccolta Differenziata

Tracciabilità dei rifiuti a OffidaANCONA 7 GIU.  Offida punta ancora sull’Ambiente: è arrivata in questi giorni a 10 famiglie virtuose nella raccolta differenziata e, per l’anno 2015, la comunicazione che le premia con uno sconto del 15%.

Oltre all’esenzione della Tari per 3 anni per le nuove attività offidane, l’amministrazione quindi fa un ulteriore sforzo a favore dei propri cittadini e per la sensibilizzazione alle tematiche ambientali.

Da qualche mese infatti è partito un nuovo metodo di conferimento – in via sperimentale solo al centro storico, ma entro fine anno verrà diffuso in tutta la città – che permette la tracciabilità dei rifiuti. Sono stati consegnati i kit dei cinque mastelli – per carta, plastica, indifferenziato, vetro e umido – ognuno dei quali dotato di un codice R-fide e un QR code che gli operatori leggono attraverso un lettore magnetico al momento della raccolta

 

“Lo sconto del 15% alle 10 famiglie più virtuose del cento sarà una tantum – commenta l’assessore all’Ambiente, Roberto D’Angelo – il Comune vuole dare un segnale alla cittadinanza che anche primi dati raccolti sono utilizzati e lo fa premiando chi conferisce bene i rifiuti. Poi dal 2016 partirà una vera e propri modulazione”.

Dal 1 gennaio 2016 la modulazione riguarderà tutte le utenze: grazie al meccanismo degli eco-punteggi si riuscirà a fare una classifica in base all’esposizione dei rifiuti, e al tipo di rifiuto. La cittadinanza sarà presto informata sulle modalità.

“Lo avevamo detto in campagna elettorale un anno fa – ha dichiarato il Sindaco Lucciarini – e oggi iniziamo questo percorso di gratificazione economica per le famiglie che fanno bene la raccolta differenziata. Un segnale importante che individua la modalità premiante a chi si pone l’obiettivo organizzativo in famiglia di procedere a una raccolta virtuosa. Dopo l’esenzione per 3 anni della Tari alle nuove imprese e lo sconto del 15% alle famiglie virtuose nella raccolta differenziata, si può vedere come noi le cose le facciamo e le annunciamo subito dopo le campagne elettorali: non serve farlo prima perché i nostri concittadini vivono una ampia sintonia con l’Amministrazione che rappresentiamo dimostrando di rinnovarla ogni qualvolta ce ne sia occasione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here