Home Cronaca Cronaca Ancona

Osimo, veterinario ucciso, arrestato collaboratore

0
CONDIVIDI
E' giallo sulla morte di una 19enne pakistana: fermato il padre

ANCONA. 22 MAG. Valerio Andreucci il giovane ascolano fermato questa mattina per l’omicidio del veterinario Olindo Pinciaroli, ammazzato a coltellate ieri mattina a Osimo, durante un viaggio di lavoro intrapreso insieme all’assistente a bordo di un’ambulanza veterinaria, avrebbe fatto tutto da solo.

Andreucci, 23 anni, avrebbe inventato l’assalto di un commando di 4 rapinatori lungo la via Chiaravallese.

“Sono riuscito a mettermi in salvo” aveva detto ai familiari al telefono, chiedendo che andassero a prenderlo. Poi il lungo interrogatorio notturno, mentre i carabinieri raccoglievano elementi che hanno indotto il pm a disporre il fermo per gravi e concordanti indizi di colpevolezza.

 

Ed ora è in stato di fermo per omicidio. Il pm di turno ha interrogato il giovane ascolano per tutta la notte, disponendo poi il provvedimento di fermo, eseguito stamani dai carabinieri nel carcere di Montacuto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here