Home Sport Sport Ascoli Piceno

Parma-Ascoli 4-0, poker senza storie al Tardini

0
CONDIVIDI
Favilli

Sconfitta senza storie per l’Ascoli che subisce un poker di reti dal Parma.

Una sfida in cui il Picchio recrimina per alcuni episodi arbitrali dubbi.

Le reti in successione segnate da Iacoponi, Insigne, Baraye e Munari non ammettono però repliche anche se in mezzo c è il rigore fallito all’81 da Dantini che avrebbe potuto riaccendere flebili speranze.

 

fc

PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Dezi (75′ Munari), Scozzarella, Scavone; Insigne, Nocciolini (56′ Siligardi), Di Gaudio (63′ Baraye). A disp. Nardi, Dini, Corapi, Scaglia, Ramos, Frediani, Sierralta. All. D’Aversa.
ASCOLI (4-3-3): Lanni; Mogos, De Santis, Gugliotti, Pinto; Carpani, Addae, Bianchi; Lores Varela (67′ Clemenza), Favilli (15′ Rosseti), Baldini (75′ Santini). A disp. Venditti, Ragni, Mengoni, De Feo, Parlati, Castellano, Cinaglia, Florio. All. Fiorin.
ARBITRO: Giua di Olbia
RETI: 6′ Iacoponi (P), 73′ Insigne (P), 87′ Baraye (P), 94′ Munari (P).
NOTE: All’ 81′ l’Ascoli fallisce un rigore con Santini. al 77′ espulso Addae (A) per fallo di gioco. Ammoniti: Lucarelli (P). Rec. 4′ pt, 4′ st.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here