Home Consumatori Consumatori Macerata

PATATA ROSSA DI COLFIORITO, ACCELERA L’ITER DI RICONOSCIMENTO IGP

0
CONDIVIDI

patata_rossa_colfioritoMACERATA 21 AGO. Procede a passi spediti il riconoscimento IGP per la patata rossa di Colfiorito, un prodotto radicato nel territorio marchigiano soprattutto la provincia di macerata.
La coltivazione interessa infatti quattro comuni maceratesi: Camerino, Serravalle del Chienti, Muccie e Montecavallo e la metà dei produttori si trova proprio nel maceratese.
Nota per la sua capacita’ di adattarsi ai territori montuosi, la patata rossa ha una forma allungata e si riconosce per la buccia color rosso opaco; e’ apprezzata per il sapore e la consistenza della sua polpa.
La battaglia per il riconoscimento IGP è stata iniziata fa Coldiretti Macerata che ha avviato l’iter della procedura per il riconoscimento, che difenderebbe la Patata di Colfiorto da possibili imitazioni.

F.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here