Home Sport Sport Ascoli Piceno

Pescara-Ascoli, Cosmi: Abbiamo imparato a soffrire

0
CONDIVIDI
Cosmi

Al termine della vittoria sul Pescara, Mister Cosmi ha commentato così la sfida dell’Adriatico.

“Siamo partiti con tanto timore subendo il Pescara, poi il gol di Bianchi ha spostato leggermente gli equilibri. La svolta c’è stata con la superiorità numerica e so su questo campo cosa significa stare 70′ in dieci perché mi è già successo, fra l’altro con il caldo e con noi che li abbiamo fatti correre. Sembrava una gara maledetta con pali e traverse dettati più da sfortuna, destino e bravura del portiere avversario  più che da imprecisione. Quella di oggi è stata una vittoria che sembrava decisiva e invece i risultati delle altre non ci hanno agevolati e quindi dovremo vincere col Brescia per fare questo ultimo sforzo. Se oggi non avessimo vinto non saremmo stati sicuri neanche di disputare i play out. Ricordiamoci però da dove siamo partiti e non dimentichiamo che noi stiamo rincorrendo da un tempo infinito, ma il vantaggio che abbiamo rispetto ad altre squadre è che abbiamo imparato a soffrire. I tifosi? Li ringrazio a nome mio e della squadra, sono venuti qui sapendo di giocarsi tutto”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here