Home Spettacolo Spettacolo Ancona

Pizzagustanto, clamoroso successo a Polverigi

0
CONDIVIDI

Presenze quasi raddoppiate e migliaia di tranci di pizza distribuiti. Grandissimo successo a Polverigi per la terza edizione di Pizzagustando, il Festival della Pizza d’Autore, organizzato da Confartigianato, Comune e Pro Loco che ha visto la presenza di migliaia di persone.

Protagonisti dell’evento i maestri pizzaioli che hanno proposto negli stand del Festival oltre 25 gusti.
Questa terza edizione ha segnato un’importante crescita – dichiara il sindaco di Polverigi Daniele Carnevali – grazie alla qualità espressa dai maestri pizzaioli.
Questa è una sfida che abbiamo iniziato tre anni fa insieme alla Confartigianato e alla Pro Loco proprio perché credevamo nella professionalità dei pizzaioli artigiani, nei prodotti del territorio, nel rilancio dei centri storici. Fare sinergia serve anche a questo e pensiamo già alla quarta edizione. Vorrei ringraziare inoltre le decine di volontari che si sono prodigati per il raggiungimento di questo grande risultato.
Pizzagustando celebra una icona tradizionale del Made in Italy e valorizza la produzione agroalimentare tipica del territorio – dichiarano il presidente e il segretario Confartigianato Graziano Sabbatini e Marco Pierpaoli – Confartigianato sostiene da sempre il Festival, in quanto è una iniziativa che promuove la professionalità e il lavoro artigiano, la qualità del prodotto artigianale, e al contempo serve a far conoscere il territorio e le bellezze artistiche, storico, culturali in esso presenti. Le tipicità enogastronomiche, la cultura del buon cibo e dell’accoglienza rappresentano una leva attrattiva per il turismo, e sono importanti per contribuirne allo sviluppo.
Il Festival della Pizza d’autore ha proposto un mix di gusto e divertimento.
Tanti infatti gli eventi collaterali che hanno arricchito le due serate della manifestazione: laboratori per i più piccoli; spettacoli, concerti, mostre, concorsi, che non hanno mancato di coinvolgere ed appassionare i presenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here