Home Cronaca Cronaca Ancona

POLIZIA DI SENIGALLIA, DURO COLPO ALLO SPACCIO CON ARRESTI E SEQUESTRI

0
CONDIVIDI
squadra mobile ascoli piceno

polizia-pattuglia-2ANCONA 8 NOV. Un altro importante colpo allo spaccio di stupefacente è stato messo a segno, durante la scorsa notte,  dagli uomini del Commissariato di Senigallia. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, gli agenti della Squadra Volante sono stati impegnati in attività di contrasto alle attività di spaccio di stupefacenti in alcune zone della città che, di tanto in tanto vengono segnalate per presenze e movimenti sospetti. Ed infatti nella nottata di ieri, anche grazie ad una segnalazione pervenuta al 113 della Polizia di Stato, giunta da alcuni residenti, la Volante si portava nella zona del Filetto, dove vi era un auto utilitaria, con a bordo due persone, che erano state viste scendere e salire dal veicolo più volte e compiere strani movimenti all’interno dell’auto.

Giunti sul posto gli agenti rintracciavano due giovani i quali scesi dal veicolo emanavano forte odore di sostanza stupefacente appena fumata e dentro al veicolo vi erano evidenti residui di materiale utilizzato per il confezionamento di spinelli.
Pertanto veniva approfondito il controllo e addosso ad uno dei due giovani, in particolare F.N., senigalliese, di anni 21, ( già noto alla Polizia perché qualche mese addietro era già stato segnalato quale assuntore di stupefacenti) venivano trovate tre bustine per complessivi 3 gr. circa di stupefacente del tipo marijuana, mentre addosso all’altro giovane, F.G. di anni 20, nativo di Ancona, veniva trovato un involucro contenente circa 10 gr. di sostanza del tipo marijuana.
Considerato la quantità e le modalità di confezionamento dello stupefacente gli agenti della Volante, ritenendo che non si potesse trattare solo di possesso per uso personale, decidevano di approfondire il controllo e procedevano alla perquisizione presso il domicilio del giovane senigalliese dove, dopo attento controllo, saltavano fuori consistenti involucri nascosti in vari posti della casa contenente sostanza stupefacente per oltre 300 gr; di cui circa 200 gr del tipo  marijuana e 100 gr del tipo  hashish. Inoltre, venivano rintracciati gli strumenti (bilancino, coltelli, involucri di plastica etc..) idonei al confezionamento dello stupefacente per la successiva attività di spaccio.

Pertanto il giovane senigalliese veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente, che veniva posto sotto sequestro. E dopo le attività di rito, l’uomo veniva condotto in carcere a Montacuto e posto a disposizione dell’A.G. in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto e dell’applicazione della misura cautelare che verrà ritenuta opportuna.
L’altro giovane è stato denunciato per il possesso dello stupefacente, sottoposto a sequestro.

 

Il risultato di tale attività è soltanto uno dei tanti frutti ottenuti, in quest’ultimo periodo, dalle forze di Polizia che, operando in modo coordinato nel territorio senigalliese e della Valle del Misa, sono costantemente impegnate- sia con le ordinarie attività di controllo del territorio che nell’ambito di servizi mirati anche con personale in borghese- a contrastare  sia fatti legati allo spaccio di stupefacenti che a reati predatori come quelli verificatisi recentemente ( rapina al giornalaio o alle sale slot) su cui massima è l’attenzione e gli sforzi che quotidianamente vengono profusi per garantire il maggior tasso di sicurezza alla cittadinanza.
Quest’importante risultato, come detto, è stato raggiunto anche grazie alla fondamentale collaborazione della cittadinanza che, consapevole dell’importanza che assume anche una semplice richiesta di intervento fatta pervenire agli organi di polizia, contattando i numeri di emergenza, in caso di eventuali situazioni anomale o sospette, ha consentito un pronto ed efficace intervento della Polizia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here