Home Consumatori Consumatori Ancona

Portale Conciliaweb Telefonia, Consumatori eslusi da AgCom

0
CONDIVIDI

Le Associazioni dei consumatori escluse dall’utilizzo del Portale Conciliaweb. Si tratta del nuovo strumento che l’AGCom avvierà a partire dal 23 luglio prossimo e che da quella data diventerà per il consumatore l’unico canale di accesso per la conciliazione relativa alle problematiche della telefonia.

A livello locale, saranno i Co.Re.Com. a gestire le pratiche, così come avvenuto fino ad ora, ma presso i quali le domande potranno essere presentare soltanto attraverso il Portale, con delega solo ad una persona fisica. La decisione dell’AGCom esclude, per il momento, la possibilità di assistere i consumatori da parte delle Associazioni dei consumatori, che lo avevano richiesto, le quali paventano quindi il rischio che ciò possa aprire la strada a faccendieri con pochi scrupoli. “E’ una scelta che prelude ad un peggiormento dei diritti di quella fascia di cittadini svantaggiati che invece avrebbero più bisogno di essere tutelati.” E’ quanto affermano Adiconsum, ADOC e Federconsumatori Marche, che per tali ragioni hanno chiesto la convocazione urgente del CRCU, il Comitato Regionale dei Consumatori ed Utenti, affinché assuma ogni iniziativa opportuna per garantire la tutela dei diritti dei consumatori marchigiani.

E’ opportuno ricordare, peraltro, che seppure i consumatori abbiano a disposizione anche la conciliazione ADR – che viene gestita esclusivamente dalle Associazioni dei consumatori e che garantisce la risoluzione delle problematiche per la quasi totalità delle controversie – quest’ultima non può essere attivata nei confronti delle aziende che non hanno sottoscritto tali protocolli e per le quali diventa indispensabile la gestione della controversia presso il Co.Re.Com.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here