Home Sport Sport Mondo

Premier League: Manchester City impegnato sul campo del West Ham

0
CONDIVIDI
Premier League: Manchester City impegnato sul campo del West Ham

Lo spettacolo della Premier League è pronto a tornare e a regalare nuove emozioni a tifosi e appassionati sparsi in tutto il mondo. La massima serie del campionato inglese riprenderà nel weekend del 9, 10 e 11 agosto, il giorno dopo la chiusura ufficiale del calciomercato.

Il match inaugurale del campionato sarà la partita in notturna tra i vice-campioni del Liverpool e il Norwich, vincitore della scorsa edizione della Championship, in programma al venerdì, mentre il giorno dopo alle 13:30 (ora italiana) sarà la volta dei campioni in carica del Manchester City, impegnati a Londra sul campo del West Ham.

Per la gara tra West Ham e Manchester City del 10 agosto 2019 molti appassionati stanno già scorrendo le quote, intenzionati a sfruttare il bonus benvenuto scommesse messo a disposizione dalla maggior parte dei siti di scommesse e casinò online. Le quote stilate dai bookmakers indirizzano i pronostici in una sola direzione, ossia quella dei Citizens. La squadra di Guardiola, nonostante l’esordio in trasferta sembra essere la pretendente numero uno per i primi tre punti in palio della stagione: le chance di vittoria per gli Hammers, com’è possibile dedurre dalla quota per l’1, alta circa 10 volte rispetto a quella degli avversari. Come accade quando gioca il Manchester City, inoltre, la giocata over 2,5 è molto probabile, così come il no-goal.

La squadra di Pep Guardiola lo scorso anno ha festeggiato il suo secondo titolo consecutivo, portando così a sei i campionati inglesi di prima divisione vinti nel corso della propria storia ultracentenaria. La vittoria del torneo britannico è arrivata al termine di un estenuante testa a testa per tutta la stagione contro il Liverpool di Jürgen Klopp, preceduto di un solo punto nella classifica finale (98 il City, 97 i Reds ndr). L’impresa di maggiore spessore, tuttavia, è stato il completamento del ‘domestic treble’: il City è stata la prima squadra inglese a vincere tutti i trofei assegnati dalla Football Association in una singola stagione (Community Shield, FA Cup e Coppa di Lega) entrando così nella storia del calcio inglese.

L’unico neo della stagione degli Sky-blues è stata l’eliminazione subita ai quarti di finale di Champions League, nel derby inglese contro il Tottenham (i londinesi sono poi andati a giocarsi la finale persa contro il Liverpool). Il City, dunque, ha dovuto rimandare per l’ennesima volta il suo tentativo di conquistare la Coppa dalle grandi orecchie, un trofeo ambitissimo dalla proprietà emiratina del club, che in questi anni ha investito centinaia e centinaia di milioni di euro sul mercato per rinforzare la squadra e permetterle di competere con i top club d’Europa.

Anche quest’anno il Manchester City sembra aver iniziato con il piede giusto sollevando già il primo trofeo della nuova stagione: la squadra di Guardiola, infatti, ha battuto in finale di Community Shield i rivali del Liverpool. L’incontro è finito 1-1 ai tempi regolamentari dopo le reti di Sterling e Matip. Il risultato di parità è rimasto immutato anche durante i tempi supplementari e l’esito della sfida si è deciso soltanto dalla lotteria dei rigori, con l’errore di Wijnaldum risultato decisivo ai fini del risultato.



Loading...