Home Cronaca Cronaca Ancona

PRESENTATA AD ANCONA L’ATTIVITÀ DEL TRIBUNALE ARBITRALE GIUDIZIARIO EUROPEO

0
CONDIVIDI

tribunale arbitrario giudiziarioANCONA. 15 MAG. Un’alternativa più rapida e meno costosa per risolvere le controversie giudiziarie. E’ il T.A.G.E., Tribunale Arbitrale Giudiziario Europeo, un’istituzione privata a cui il cittadino si può rivolgere evitando il ricorso all’autorità giudiziaria ordinaria.

Ad operare sono professionisti di affermata esperienza in molteplici settori, a garanzia di un risultato in tempi brevi e a costo limitato.

La sua attività prende avvio nelle Marche e per l’occasione è stata presentata ufficialmente oggi in Regione, alla presenza dell’assessore Pietro Marcolini, del presidente nazionale del TAGE Agostino Celano, del coordinatore nazionale Franco Polverini, e del responsabile regionale Giuseppe Tosoni.

 

“I problemi della giustizia ordinaria – afferma l’assessore Marcolini – legati alla costante carenza di personale e di strutture e alla lunghezza esasperante dei procedimenti, diventano sempre più pressanti. L’arbitrato è una soluzione praticabile nelle controversie insorgenti tra i cittadini”.

Ad operare sono professionisti di affermata esperienza in molteplici settori; i primi ad essere nominati nelle Marche sono, oltre a Tosoni, commercialista civitanovese, il notaio Alfonso Rossi, responsabile per il Fermano, il commercialista Felice Tiburzi e l’avvocato Massimo Cesca, responsabile per la provincia di Macerata. Altri professionisti sono in fase di selezione e di nomina.

L’arbitro unico o il collegio arbitrale pronuncia una vera e propria sentenza che diviene esecutiva al pari di qualsiasi decisione emessa dagli organi della giustizia ordinaria. Le sentenze sono definitive e vincolanti.

In molti Paesi europei come Francia, Belgio, Spagna, Svizzera, Germania e altri, le liti giudiziarie sono decise in gran parte attraverso tipologie di procedura arbitrale. In America circa il 90% delle cause sono risolte con strutture simili a questa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here