Home Spettacolo Spettacolo Macerata

PRESENTATO IL VIDEO DOCUMENTARIO “LE MARCHE E LEOPARDI”

0
CONDIVIDI

LeMarcheLeopardi_05MACERATA 9 APR.  Si snodano in un percorso favoloso sulle tracce di quel giovane che ha cantato ‘l’Infinito’ distinguendosi nel mondo per i suoi canti e le sue riflessioni: sono le immagini del video ‘Le Marche e Leopardi’ scritto e diretto da Alessandro Scillitani e prodotto da Luigi Berardi, in stretta collaborazione con la Regione Marche. Un lavoro, presentato questa mattina in Regione, che nasce nell’ambito della produzione dei 4 Dvd su Giacomo Leopardi distribuiti con Repubblica e l’Espresso tra novembre e dicembre 2014 e concepito per dare continuità nelle Marche all’effetto “Leopardi” acceso dal film “Il giovane favoloso”.

Il documentario propone un grand tour sulle tracce del sommo poeta, i segni, i luoghi e le atmosfere del paesaggio marchigiano che lo ispirarono o che lo legano a lui. Non solo Recanati da cui ebbe i natali. Splendide immagini percorrono scenari incantati, attraverso quelle stesse strade di duecento anni fa, soffermandosi sui borghi ben conservati, sulle rocche, le piazze e le ricche biblioteche, veri templi del sapere che contengono manoscritti inestimabili capaci di diffondere le opere e il pensiero leopardiano in Europa e ovunque.

E poi i giochi d’epoca come la Palla al bracciale e la grande musica che rende illustri le Marche con i suoi compositori, i teatri storici, le Fondazioni. Sulle note più celebri composte dai grandi come  Giovan Battista Pergolesi, Gaspare Spontini e Gioachino Rossini, geni di questa terra marchigiana.

 

“L’investimento che le Marche hanno fatto in questa legislatura sulla figura e il pensiero di Giacomo Leopardi – dichiara l’assessore alla Cultura, Pietro Marcolini – non ha avuto precedenti. Si tratta di un investimento strategico che ha riguardato non solo la politica culturale, ma quella turistica, dell’internazionalizzazione e più complessivamente l’immagine del nostro territorio. Il video che presentiamo oggi completa un’iniziativa editoriale di pregio, che ha concorso alla diffusione della conoscenza di Leopardi presso un pubblico consapevole, e costituisce un valido documento per allargare lo sguardo sulle Marche al tempo di Leopardi, attraverso immagini, tracce e voci che lo rendono ancora presente nella regione in cui nacque e ne amplificano la vitalità della poesia e del pensiero. Siamo soddisfatti di aver arricchito la serie di attività dedicate al grande poeta con uno strumento di valore anche educativo che ci consentirà di veicolare in modo ancora più efficace ed interessante le Marche in Italia e all’estero”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here