Home Politica Politica Pesaro-Urbino

Provincia Pesaro approva bilancio previsione 2018

0
CONDIVIDI
Provincia Pesaro Urbino

Il consiglio provinciale di Pesaro e Urbino ha approvato all’unanimità il Documento unico di programmazione (Dup) ed il Bilancio di previsione 2018-2020.

“Nonostante pesino ancora molto i prelievi forzosi da parte dello Stato, che quest’anno per la nostra Provincia ammontano a 16,6 milioni di euro – ha detto il presidente Daniele Tagliolini -, presentiamo un bilancio di previsione in equilibrio, che torna ad essere pluriennale e che prevede per il 2018 investimenti per 11,04 milioni di euro, in particolare su strade ed edilizia scolastica. Per il 2018 abbiamo risorse straordinarie per 5,5 milioni di euro, di cui 1,2 di utili dalle quote Megas.Net. L’approvazione del bilancio consentirà far arrivare alla nostra Provincia 14 milioni di euro in sei anni (2018-2023) previsti con decreto ministeriale e destinati specificamente alle strade. Di questi, un milione di euro sono previsti per il 2018 e 2,6 milioni di euro per gli anni successivi fino al 2023.

Si tratta di fondi assegnati solo alle Province in grado di approvare i propri bilanci: per questo, con il parere favorevole dei revisori dei conti, del direttore generale e della segretaria generale, abbiamo inserito nel 2018 anche l’avanzo di amministrazione 2017, pari a 1,72 milioni di euro. La nostra richiesta forte al Governo – ha aggiunto Tagliolini – è che le nostre risorse, che ci derivano da entrate proprie delle Province, come RcAuto e Ipt e bolli auto, questi ultimi oggi di competenza regionale, restino sul territorio per essere impiegate a beneficio dei cittadini”.
Come evidenziato dal direttore generale Marco Domenicucci, “anche se nel 2019 verrà quasi azzerato il prelievo forzoso da parte dello Stato previsto dal decreto legge 66 del 2014, resterà ancora l’altro prelievo fissato con legge di bilancio del 2015, che per la Provincia di Pesaro e Urbino sarà complessivamente di 13,2 milioni di euro. Per gli anni 2019 e 2020 abbiamo seguito le indicazioni tecniche date dall’Upi a tutte le Province, tenendo conto che si tratta ancora di risorse non sufficienti per gestire le funzioni fondamentali”.

 

Per quanto riguarda gli 11,04 milioni di euro di investimenti previsti nel 2018, le macro voci in bilancio indicano 5,6 milioni di euro destinati alle scuole (acquisto, costruzione, ristrutturazione fabbricati e impianti istituti scolastici), tra cui l’acquisto di una porzione di fabbricato per il “Della Rovere” di Urbania che consentirà di eliminare i costi degli affitti, 60mila euro per la Riserva naturale statale “Gola del Furlo” (gestita dalla Provincia) e 5,07 milioni di euro per interventi sulle strade (pronto intervento strade, ponti e consolidamento movimenti franosi, ristrutturazione e straordinaria manutenzione strade), tra cui è previsto anche, in accordo con la Regione Marche, l’intervento sulla variante di San Lorenzo in Campo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here