Home Sport Sport Macerata

RALLY DELL’ADRIATICO PER “#NC3”.

0
CONDIVIDI

MBT_8043MACERATA.30 APR. Secondo atto per Nicola Caldani in arte “#NC3” che domani, 1° maggio 2015 si farà trovare ai blocchi di partenza del Rally dell’Adriatico con una Ford Fiesta R5 del Team Bernini. Vettura nuova, allestita per affrontare le gare sugli sterrati anconetani che il pilota toscano ha testato per una giornata intera nei giorni scorsi proprio per trovare il miglior settaggio alla sua guida.

 

Nicola Caldani e Sauro Farnocchia, portacolori PROSEVENT si trovano per la prima volta ad affrontare la trasferta di “Cingoli” che in questa edizione 2015 vede disputare ben undici prove speciali per oltre 120 chilometri cronometrati tutti interamente su terra con le prove “Avenale”, “Colli del Verdicchio”, “Castel S. Angelo” e “PS dei Laghi”.

 

 

I test con la nuovissima Ford Fiesta R5 si sono tenuti nel comune di Sarnano ad oltre sessanta chilometri a sud della zona interessata dalla gara valida per il CIR e alla fine la soddisfazione nel team è stata davvero tanta.

 

Commenta così Caldani:

 

giornata di lavoro intenso con la nuova R5 e siamo molto soddisfatti. Ho utilizzato la vettura con il set-up originale, senza andarci ad inventare nulla di strano. In effetti ho preso abbastanza velocemente feeling con il mezzo e con gli sterrati dopo tanti anni di assenza da questo tipo di fondo. Mi sono accorto che si migliorava di volta in volta fino ad arrivare ad un ottimo affiatamento, sono contento. Contenti anche gli uomini del team perché alla fine siamo andati davvero forte facendo ben sperare per la gara. Sicuramente dovremo pagare lo scotto di scendere in campo per la prima volta sulla terra e con questa macchina, ma i risultati di oggi ci hanno caricato di tanta fiducia. Sono curioso di vedere sulle prime due prove di venerdì il riscontro cronometrico con i big ”.

 

 

Bene, che dire: i presupposti per far bene ci sono, il pilota è carico, la nerboruta vettura è stata domata ed il team Bernini – Prosevent in gran forma per cercare qualcosa di importante in questo Campionato Italiano Rally al suo secondo appuntamento.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here